Suzuki GSX-R 1000 One Million

Un milione di moto prodotte: un record che vale la pena celebrare con una versione speciale, la Suzuki GSX-R 1000 One Million

8 ottobre 2012 - 12:10

Un milione di pezzi: numeri da auto o al massimo da veicoli a larghissima diffusione come ad esempio l’Honda CUB. Non è cosa comune che a raggiungere una produzione a sei zeri sia una moto di grossa cilindrata, per di più supersportiva. Il risultato è riuscito, invece, alla Suzuki GSX-R, moto ormai “iconica”, che dopo aver compiuto da poco i 25 anni di vita celebra il record di vendite con un’edizione speciale della GSX-R 1000. Serie limitata, naturalmente, che non si contraddistingue per variazioni tecniche di base – a parte l’arrivo di pinze Brembo monoblocco – ma che cambia leggermente nei dettagli cromatici, aggiungendo qualche richiamo al passato. Accade, ad esempio, nel frontale, con l’aggiunta del rosso a richiamare la GSX-RR, versione racing della Gixxer, a suo tempo prodotta anch’essa in serie limitata.

Altri particolari sono la chiave speciale, la grafica (sempre improntata sul classico bianco/blu) speciale,  il logo celebrativo sulla piastra forcella e sospensioni rosso/oro. Le pinze monoblocco nere del freno anteriore hanno la scritta Brembo in rosso che richiama il filetto sui cerchi. Un “regalino” per il milionesimo esemplare di Suzuki è arrivato dal Team Sert, che anche nel 2012 è riuscito a vincere per l’ennesima volta il Mondiale Endurance. Per capire cosa significhi la GSX-R per Suzuki è interessante guardare questo video. 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Kymco Agility 300i ABS: versatile e potente

Yamaha MT-125 2020, arriva il motore a fasatura variabile

KSR Group, un mondo a due ruote