Triumph Scrambler 1200, conferma di stile

Come il resto della gamma delle Modern Classic, anche le Scrambler 1200 si aggiornano in veste Euro 5. Ma non è tutto: guadagnano anche migliorie al sistema di scarico e una versione speciale – e limitata dedicata – a Steve McQueen.

Dopo le Bonnie, le Scrambler sono le Triumph Modern Classic più amate. In particolare le performanti Scrambler 1200 XC e XE, si sono in fretta ritagliate un ruolo da protagonista per aver saputo unire prestazioni da maxi enduro a look classico ma originale.

triumph scrambler 1200 blu foto in studio tre quarti anteriore

Le due Scrambler maggiorate si apprestano ad affrontare la nuova stagione forti di un aggiornamento, dovuto, in termini di omologazione. Inevitabile, infatti, il passaggio all’Euro 5, che però non ha castrato il bicilindrico frontemarcia in termini di prestazioni, coppia (110 Nm a 4.500 giri, il bello di questo motore) e sound, sempre inconfondibile. Anche l’impianto di scarico ha ricevuto cure, al fine di migliorarne la dispersione del calore e aumentare il comfort di marcia.
Confermata in ogni dettaglio l’ottima ciclistica, che garantisce un’efficace posizione in sella e prestazioni di guida al top: ruota da 21″, sospensioni Öhlins/Showa, impianto frenante Brembo M50 con anteriore a doppio disco e pinze radiali monoblocco. Anche l’elettronica è di alto livello e prevede dashboard TFT a colori con blocchetti retroilluminati, fino a sei riding mode (con opzione Off-Road Pro sulla versione XE), cornering ABS ottimizzato e cornering traction control ottimizzato (sempre sulla versione XE), impianto di illuminazione full-LED con funzione DRL , avviamento keyless, cruise control e presa di ricarica USB.
Arricchito invece il catalogo di accessori originali, oltre 70, che contempla ora anche l’inedito parabrezza Dakar style. Le nuove Scrambler 1200 XC e XE sono disponibili in 3 livree: Cobalt Blue con banda Jet Black, Matt Khaki Green con banda Jet Black, oppure Sapphire Black.

Scrambler 1200 Steve McQueen Edition

A volte ritornano… Ogni Scrambler ha avuto la sua versione ispirata al personaggio che forse più di ogni altro ha incarnato non solo lo spirito scrambler ma lo spirito Triumph. Steve McQueen.  Ecco dunque la 1200 Limited edition, prodotta in soli 1,000 esemplari, dedicata al “king of cool“. Si tratta naturalmente di un allestimento che si differenzia esclusivamente a livello estetico: elegante livrea Competition Green, incavi per le ginocchia spazzolati, filetti color oro dipinti a mano, loghi Triumph “heritage”, grafica serbatoio Steve McQueen, tappo serbatoio Monza e cinghia serbatoio in allumimio spazzolato, equipaggiamento ancora più completo con accessori Scrambler di serie (parafango anteriore in alluminio montato in posizione alta, in finitura Competition Green così come il parafango posteriore, barre di protezione per il motore, griglia di protezione del radiatore, sella marrone, con cucitura e logo Triumph) e l’immancabile certificato di autenticità firmato dal CEO di Triumph Motorcycles, Nick Bloor, e da Chad McQueen, il figlio di Steve.

Tutte le nuove Triumph Scrambler 1200 saranno disponibili a partire da giugno 2021, ai seguenti prezzi:
Scrambler 1200 XC: 14.800 euro
Scrambler 1200 XE: 15.800 euro
Scrambler 1200 Steve McQueen Edition: 16.800 euro