Vespa Elettrica premiata al Compasso d’Oro 2020

La Giuria Internazionale ha premiato con la Menzione d’Onore Vespa Elettrica per il suo “spirito pioneristico e innovatore”

Vespa Elettrica conferma lo spirito pionieristico e innovatore di un brand, Vespa, unico e inconfondibile nel mercato globale della mobilità”. Questa è una delle motivazioni che ha convinto la Giuria Internazionale del Premio Compasso d’Oro ADI 2020 ad assegnare a Vespa Elettrica la prestigiosa Menzione d’Onore. Nato da un’idea dell’architetto Gio Ponti nel 1954, per dare risalto al valore e alla qualità del design italiano, il riconoscimento ha voluto premiare un simbolo senza tempo del nostro Paese, che si presenta con un’anima in acciaio, livrea con finitura grigia e disponibile nelle due versioni con autonomia da 45 o da 70 km/h. Vespa Elettrica sarà esposta fino al 16 settembre negli spazi del nuovo ADI Design Museum di Milano