Dunlop Roadsmart III
Arriva l’anteriore “sportivo”

Non si arresta l'offensiva Dunlop che ora aggiunge un tassello alla gamma Roadsmart III con il nuovo anteriore SP dedicato alle moto più sportive.

6 maggio 2019 - 23:18

In inglese si chiama “overlapping”, termine che fa un po’ più figo di sovrapposizione. Ma di fatto è quello che sta accadendo nel mondo degli pneumatici stradali che spesso sconfinano dalla propria area di competenza. Se un tempo, infatti, la separazione tra pneumatico sportivo e turistico era netta, oggi entrambi possono essere scelti per equipaggiare la stessa moto perché sono le stesse moto a “sconfinare”. E anche quelli che un tempo erano pneumatici prettamente turistici sono hanno man mano aumentato le loro performance, diventando di fatto degli pneumatici “sport touring”.

NUOVO ANTERIORE

É quello che accade esattamente ai nuovi Roadsmart III per cui Dunlop è pronta a lanciare sul mercato un nuovo anteriore SP dedicato alle moto più sportive come naked e crossover ad alte prestazioni.

Abbiamo già citato la nuova tecnologia DFF (Dynamic Front Formula) in occasione del lancio dello SportSmart MK3 anticipando che sarebbero presto arrivati altri prodotti in gamma con questa tecnologia che prevede una cintura JLB monofilo e quindi più flessibile.

DEDICATO ALLE NAKED MA NON SOLO

Cosa che è puntualmente successa. Nel segmento sport touring, il nuovo anteriore Dunlop RoadSmart III SP nella classica misura 120/70ZR17 completa la gamma di posteriori RoadSmart III SP esistenti (disponibili nelle misure 180/55ZR17 e 190/55ZR17). L’obbiettivo è migliorare la stabilità alle alte velocità su naked e crossover che possono essere particolarmente sensibili a questo tema. Oltre alla struttura DFF anche sezione e profilo sono ottimizzati per questo tipo di moto. In questo modo pur mantenendo caratteristiche sport touring per quel che riguarda durata e funzionamento sul bagnato, il Roadsmart III SP offre un feedback simile a quello di un pneumatico hypersport.

Per sapere se sulla vostra moto è possibile, anzi consigliabile montare un tipo, l’altro oppure un mix di entrambi, il consiglio è ascoltare il vostro rivenditore che dispone di una “fitment guide” che indica il migliore equipaggiamento.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Dunlop Trailmax Meridian, “globetrotter approved”

Dunlop si fa in 3

Kenda al Mottolino