Prova Metzeler Roadtec R01 SE – È La quadratura del cerchio?

LIVE

Metzeler Roadtec R01 SEIl mondo si evolve, le moto cambiano di continuo le prestazioni, anche di quelle che consideriamo moto sport touring, crescono di pari passo con tecnologia e ambizioni di chi le guida. Se il macinatore di chilometri “culo di pietra” come lo conosciamo sposta le sue attenzioni su moto più versatili come le maxi enduro, una larga fetta di utenza una gomma stradale la monta dappertutto (anche sulle supersportive) e alla gomma stradale chiede tutto: durata, tenuta sul bagnato, feeling di guida e capacità di farlo divertire sul passo. Così quelli che erano “pneumatici da turismo”, anno dopo anno, hanno subito una metamorfosi cambiando anche nome in Sport Touring. Poi, all’interno di quest’area, i costruttori possono far pendere la bilancia da una parte o dall’altra. C’è chi spinge sull’anima touring, e chi invece sull’anima sportiva.

DOPPIA ANIMA

In alcuni casi le anime si sdoppiano e al prodotto sport touring si affianca quello che potremmo chiamare lo pneumatico Super Sport Touring. Questo è proprio il caso del nuovo Metzeler Roadtec R01 SE. Abbiamo cercato di carpire agli uomini Metzeler il significato della sigla SE (Sport Edition? Special Edition) senza avere risposta. Quello che è certo è che questo pneumatico affianca (e non sostituisce) il Roadtec 01 spingendo non poco in direzione della sportività.

BIMESCOLA E SILICE

Punto di partenza, ovviamente, la Roadtec 01, di cui la 01SE mantiene le caratteristiche tecniche di base: cintura d’acciaio a zero gradi, anteriore full silica e posteriore bimescola con tecnologia Cap&Base (ovvero la mescola dura centrale si “infila” sotto a quella morbida alle spalle per evitare discontinuità di comportamento). Fin qui nulla di nuovo. Il lavoro dei tecnici dell’elefantino si è invece concentrato sulla carcassa dove cambiano rigidità e fittezza degli intrecci in Rayon per migliorare agilità aderenza e impronta a terra. Il 180/55 sfrutta invece una carcassa bitela che la rende versatile e adattabile a moto che possono essere molto differenti per peso e prestazioni.

SPALLA “NUDA”

Metzeler Roadtec R01 SEAnche il comparto mescole è differente dalla 01, mentre non faticherete a riconoscere la SE come una Roadtec vista l’affinità di disegno. L’occhio attento noterà la spalla con un minor rapporto pieni vuoti. Dal 18% della parte centrale si passa al 10% sulla prima parte della spalle (dai 25 gradi di piega in su) per arrivare alla superficie slick alla piega limite.

MISURE

Come detto le nuove Metzeler Roadtec 01SE affiancano i Roadtec 01 ma lo fanno solo in alcune misure che poi sono quelle solitamente utilizzate da naked e sport-touring. Parliamo del classico anteriore 120/70 e dei posteriori 160/60, 180/55, 190/50 e 190/55.

VAI ALLA PROVA SU STRADA