Continental: sei novità per tutti i terreni

I tecnici tedeschi giocano pesante: tre pneumatici sportivi, uno dedicato all'on/off e due stradali turistici.

8 novembre 2019 - 17:56

Un’offerta sempre più diversificata, con prodotti capaci di soddisfare in modo mirato e puntuale le esigenze di ogni tipologia di utente. È questa la strategia commerciale che sta mettendo in atto Continental per ampliare la sua quota nel mercato dei pneumatici dedicati alle due ruote e che ha portato il brand di Korbach a presentare a EICMA 2019 la bellezza di sei nuove gomme. Tre sono pensate per un utilizzo sportivo, due per un impiego stradale più turistico e una per l’uso on/off.

ContiSportAttack 4

Questo pneumatico sostituisce il ContiSportAttack 3 rispetto al quale segna un’importante evoluzione. La nuova struttura garantisce una maggiore impronta a terra, che si traduce in una miglior tenuta nelle pieghe più accentuate. In questo senso gioca un ruolo chiave anche la mescola Black Chili, che combina in modo magistrale scorrevolezza e grip meccanico. Il profilo è invece ottimizzato per esaltare maneggevolezza e precisione.

ContiRaceAttack 2 Street

Questo pneumatico sostituisce il ContiRaceAttack ed è pensato per i clienti più sportivi, che vogliono avere su strada un grip degno di una gomma racing, senza rinunciare a una grande maneggevolezza.

ContiRaceAttack 2

Si tratta di una proposta che non conosce compromessi, cucita addosso a quei motociclisti che trovano il loro habitat naturale tra i cordoli. Disponibile in due mescole, soft e medium, che promettono prestazioni straordinarie in gara, con pressioni di gonfiaggio ridotte e con l’uso delle termocoperte.

ContiRoad

Questo nuovo pneumatico punta a farsi largo nella categoria degli sportivi stradali e va ad articolare meglio la gamma Continental. Si colloca idealmente tra il ContiRoadAttack3 e il suo predecessore, di generazione 2.

ContiStreet

È un pneumatico completamente nuovo, progettato per le moto leggere di piccola e media cilindrata. Sostituisce il ContiGO! e ha tra le sue caratteristiche salienti le tele incrociate.

TCK 70 Rocks

Ultimo ma non meno importante, a EICMA debutta il TCK 70 Rocks, un pneumatico posteriore che si distingue per l’assenza della fascia centrale liscia. Questa caratteristica lo connota in senso fuoristradistico, massimizzando la trazione sui terreni difficili senza pregiudicare il rendimento stradale. La sua spalla ideale è l’anteriore TKC 70, con il quale forma un’accoppiata vincente per i viaggi più avventurosi.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Le migliori moto 125 presentate a EICMA 2019

Honda Africa Twin Eicma 2019

EICMA 2019, le migliori moto per viaggiare (enduro, maxi enduro, adventure tourer…)

Brixton Motorcycles
piccole special crescono