SeatAtecaXPerience-apertura

Seat Ateca X-Perience: sulla cattiva strada

La concept spagnola ama l’off road. Al 2.0 TDI da 190 cv si accompagnano il cambio a doppia frizione DSG, le 4WD e un allestimento estetico degno di una 4x4 nuda e pura. Potrebbe derivarne una versione di serie.

Pubblicato martedì 27 settembre 2016 · da

Che caratterino! Sembrava dolce e tranquilla, amichevole ed educata, e invece… Basta farle vedere un po’ di sterrato perché estragga gli artigli. Seat Ateca, la prima SUV della storia della Casa spagnola, si presenta al Salone di Parigi nell’inedita veste X-Perience. Al momento è solo una concept dalla spiccata vocazione off road, ma non è escluso che in futuro ne derivi una versione di serie.

SeatAtecaXPerience-002

È la massima espressione della tecnologia destinata ad Ateca. Al motore più performante in gamma, vale a dire il 4 cilindri 2.0 TDI da 190 cv e 400 Nm di coppia, abbina il cambio a doppia frizione DSG a 7 rapporti e la trazione integrale 4Drive corredata del sistema Driving Profile di derivazione Volkswagen Tiguan. Tecnologia, quest’ultima, che permette di optare per diversi programmi di marcia (tra i quali la modalità Off-road) in grado di armonizzare l’erogazione del propulsore, gli interventi dell’elettronica, la ripartizione della coppia tra gli assali e la logica di gestione del cambio DSG. Le 4WD, nello specifico, si affidano a un giunto a lamelle Haldex di quinta generazione grazie al quale non è necessario attendere lo slittamento delle ruote anteriori per provocare la ripartizione della coppia verso il retrotreno. Una pompa elettrica genera infatti la variazione di pressione dell’olio necessaria per agire sulla frizione e la distribuzione dei kgm avviene così preventivamente alla perdita d’aderenza delle ruote anteriori.

SeatAtecaXPerience-004

La dotazione off road di Ateca X-Perience si completa con la limitazione della velocità in discesa e l’assistenza alla partenza in salita, cui si accompagnano slitte antiurto sottoscocca, cerchi in lega da 18 pollici abbinati a pneumatici dalla spalla maggiorata e protezioni in plastica a contrasto lungo paraurti, archi passaruota e minigonne. Degni di nota la tinta verde oliva antigraffio con inserti arancio, estesi alle pinze dei freni, e l’abitacolo corredato dell’illuminazione ambientale a LED, di cuciture a contrasto per i sedili in pelle e di tappetini in gomma a protezione della moquette. Quanto al reparto sicurezza, la SUV spagnola si avvale di tutte le più moderne tecnologie – a partire dal cruise control adattivo e dalla frenata automatica d’emergenza – cui si affiancano la connettività Full Link integrante i protocolli Apple CarPlay e Android Auto nonché la ricarica induttiva per gli smartphone.

SeatAtecaXPerience-007

 

Articoli correlati

Continua...Mii-by-Cosmopolitan01

Nuova Seat Mii by Cosmopolitan

Creata in collaborazione con le lettrici del magazine, la city car di casa Seat debutta sulla passerella del FashFest di...
22 settembre 2016
Continua...SeatIbizaStyle0

Vista da lei – Seat Ibiza Style 1.0 Tsi

La nuova Ibiza Style ci ha accompagnato alla Fondazione Prada per un carico di cultura.
14 luglio 2016
Continua...SeatAteca-apertura

Prova Seat Ateca 2.0 TDI 150 cv 4Drive

La Casa spagnola debutta nel segmento delle Sport Utility con una vettura concreta e dalla guida appagante.
15 giugno 2016
Continua...SeatConnect-apertura

Seat Connect: l’auto diventa smartphone

Grazie alle tecnologie Full Link e Seat Connect App, Leon e Ibiza dialogano in modo privilegiato con gli smartphone Android...
23 aprile 2016