E 350 e, EXCLUSIVE, kallaitblau, Leder sattelbraun/macciato
E 350 e, EXCLUSIVE, callait blue, leather saddle brown/macciato

Mercedes-Benz Classe E: vice ammiraglia

La nuova generazione della berlina tedesca gestisce i cambi di corsia e i sorpassi senza alcun intervento del guidatore. Alla strumentazione futuristica s’accompagna un inedito 2.0 td da 195 cv.

Pubblicato lunedì 11 gennaio 2016 · da

Mette il sale sulla coda persino all’ammiraglia Classe S. Classe E, del resto, non era mai stata tanto raffinata. Un salto in alto sia sotto il profilo delle finiture sia quanto a ricercatezza tecnologica, tanto da divenire la prima auto al mondo autorizzata a guidare da sola. Un debutto in grande stile che mira a intimorire la rivale di sempre, BMW Serie 5, la cui nuova generazione è attesa entro la fine dell’anno.

E 220 d, AVANTGARDE, Night Paket, hyazinthrot, schwarz/macciato E 220 d, AVANTGARDE, Night Package, Hyazinth red, black/macciato

La berlina di Stoccarda di medio/grandi dimensioni giunge alla decima serie e assume il codice identificativo W213. Esteticamente perde parte della propria originalità, mutuando gran parte degli stilemi delle “sorelle” Classe C ed S, ma in compenso si fregia del titolo di prima vettura al mondo autorizzata alla guida autonoma in autostrada/colonna (sino a 210 km/h). Confermando i rumors trapelati di recente, oltre a seguire l’andamento del traffico cambia corsia e sorpassa senza che il guidatore faccia nulla. Merito del sistema Drive Pilot, forte dell’Active Lane Change Assist, attivo qualora il conducente azioni l’indicatore di direzione per più di due secondi e in grado di spostare la vettura nella corsia di sorpasso riportandola successivamente in quella di marcia grazie all’interazione tra radar, sensori, telecamera e navigatore, nonché dello Steering Pilot, il dispositivo che gestisce autonomamente lo sterzo tra gli 80 e 130 km/h. Soluzioni hi-tech al pari della tecnologia Car-to-X che sfrutta lo scambio d’informazioni con altri veicoli per anticipare i pericoli celati alla vista.

E 220 d, AVANTGARDE, Night Paket, hyazinthrot, schwarz/macciato E 220 d, AVANTGARDE, Night Package, Hyazinth red, black/macciato

Lunga 4,92 metri, vale a dire 4 cm in più rispetto al modello attualmente nelle concessionarie, vede aumentare il passo di 6,5 cm, a tutto vantaggio dell’abitabilità posteriore, mentre l’abitacolo – ispirato a Classe S – vive una vera e propria rivoluzione: un “tablet panoramicoda 12,3 pollici a cristallo unico (optional) domina la plancia e permette di visualizzare sia le informazioni affidate alla strumentazione sia le opzioni del sistema d’infotainment. La grafica, ampiamente personalizzabile, può essere gestita anche mediante i nuovi comandi touch lungo le razze del volante – una prima assoluta – simili nell’utilizzo a uno smartphone.

E 400 4MATIC, AMG Line, selenitgrau magno, Leder schwarz/sattelbraun E 400 4MATIC, AMG Line, selenit grey magno, leather black/saddle brown

Sotto il profilo delle motorizzazioni, al lancio la nuova Classe E è disponibile in abbinamento al noto 4 cilindri 2.0 turbo a iniezione diretta di benzina da 184 cv e 300 Nm di coppia (E200) e all’inedito quadricilindrico td di 2,0 litri da 195 cv e 400 Nm (E200d), accreditato di uno scatto da 0 a 100 km/h in 7,7 secondi a fronte di una percorrenza media di 25,6 km/l. Unità in entrambi i casi abbinate alla trasmissione automatica a 9 rapporti del tipo mediante convertitore di coppia. La gamma è destinata ad ampliarsi in un secondo momento, quando debutteranno la 2.0 td da 150 cv, le versioni a 6 cilindri benzina (sino a 333 cv) e diesel (258 cv), le top di gamma AMG, le 4WD 4Matic e l’ibrida plug-in da 280 cv e 600 Nm.

Interieur, Leder schwarz/sattelbraun Interior, leather black/saddle brown

Oltre che tecnologicamente, la berlina tedesca promette un vero e proprio salto di qualità nella scelta dei materiali e nella cura delle finiture. I comandi secondari, ad esempio, sono realizzati in metallo, debuttano inediti abbinamenti cromatici e particolari in legno marino. In aggiunta, il design dei sedili cambia in base alle versioni Avantgarde, AMG Line o Exclusive, esaltando ora l’aspetto, ora il contenimento, ora i rivestimenti in pelle delle sedute. Altrettanto raffinati l’illuminazione ambientale a LED con 64 tonalità e l’impianto audio 3D Burmester forte di 23 altoparlanti, 1.450 Watt di potenza e setting differenziati per ogni passeggero. Dotazioni degne di un’ammiraglia; Classe S deve ora guardarsi le spalle…

Interieur, Leder schwarz/sattelbraun Interior , leather black/saddle brown

Articoli correlati

Continua...Mercedes-Benz SLC 300, designo cerrusitgrau magno, AMG Line
Mercedes-Benz SLC 300, designo cerrusit grey magno, AMG Line

Mercedes-Benz SLC: come prima, più di prima

A vent’anni dalla nascita, la roadster SLK evolve nell’erede SLC. Confermato il tetto rigido ripiegabile.
20 dicembre 2015
Continua...Mercedes-AMG S 65 Cabrio, Exterieur: Anthrazithblau
exterior: anthracite blue

Mercedes-AMG S 65 Cabriolet: cielo stellato

630 cv, 1.000 Nm di coppia, da 0 a 100 km/h in 4,1 secondi, un possente V12 6.0 biturbo, finiture di lusso e massimo comfort:...
09 gennaio 2016
Continua...E-Klasse Interieur
E-Class Interior

Mercedes-Benz Classe E: rivoluzione autonoma

La nuova generazione della berlina della Stella debutterà tra un mese al Salone di Detroit.
14 dicembre 2015
Continua...MercedesBenzGLECoupe-001

Prova gamma 4×4 Mercedes-Benz

Le 4x4 tedesche sfidano il deserto di Tabernas: Classe G è la regina del fuoristrada, GLE e GLE Coupé si difendono egregiamente...
23 novembre 2015