- Pubblicità -

Fatto trenta… si può fare anche trentuno! Dopo Mégane hatchback e Sporter (wagon), Renault propone la terza declinazione del tema, vale a dire Mégane Grand Coupé. La berlina a quattro porte francese completa la proposta della Casa della Losanga nel segmento C ed è dedicata a quei mercati che, ancora oggi, prediligono le vetture a tre volumi.

renaultmeganegrandcoupe-003

Basata sulla medesima piattaforma di Espace, Talisman e nuova Koleos, può contare su di una lunghezza complessiva di 4,63 metri e su di un interasse generoso – 2,71 metri – a tutto vantaggio dello spazio riservato ai passeggeri posteriori, oltre che su di una capacità di carico di 550 litri. La luminosità in abitacolo è garantita dalla disponibilità di un ampio tetto panoramico in cristallo, mentre il frontale riprende le linee della versione hatchback/wagon e di Talisman, abbracciando il family feeling che caratterizza i più recenti modelli della Casa francese. Pressoché identica anche la firma luminosa – i gruppi ottici sono a LED – replicata in abitacolo grazie al sistema Multi-Sense che prevede diverse atmosfere cromatiche.

renaultmeganegrandcoupe-002

In abitacolo spiccano l’head-up display a colori, il cruscotto con schermo TFT da 7 pollici e il touchscreen da 8,7 pollici – stile tablet – del sistema multimediale R-Link2 che consente di gestire la navigazione, le opzioni telefono, la radio e le funzioni vettura, inclusi i più moderni ritrovati in tema di sicurezza; ad esempio il cruise control adattivo, la frenata d’emergenza in caso di collisione imminente, il mantenimento della distanza di sicurezza dal veicolo che precede, l’avviso di superamento involontario delle linee di corsia, la segnalazione d’ostacolo in corrispondenza dell’angolo di visuale cieco, il riconoscimento della segnaletica stradale, la gestione autonoma degli abbaglianti, l’assistenza al parcheggio e la telecamera in retromarcia.

renaultmeganegrandcoupe-007

Immancabile, come accennato, il sistema Multi-Sense, fiore all’occhiello della gamma Mégane, che permette di adattare in funzione del programma di marcia selezionato la servoassistenza dello sterzo, l’erogazione del motore, la logica di funzionamento della trasmissione automatica (qualora presente), l’illuminazione dell’abitacolo e la grafica della strumentazione. Quanto alla meccanica, la gamma motori prevede il quattro cilindri Energy TCe, vale a dire turbo 16V a iniezione diretta di benzina, 1.2 da 130 cv, oltre ai turbodiesel 1.5 8V da 90 o 110 cv e 1.6 16V da 130 cv. Trasmissioni manuali a 6 marce oppure a doppia frizione EDC a 7 rapporti. Limitatamente ad alcuni mercati sarà proposto anche il motore aspirato SCe 1.6 da 115 cv in abbinamento a un cambio manuale a 5 velocità o a variazione continua X-Tronic.

renaultmeganegrandcoupe-011