Era il 1998 quando le forme geometriche della prima TT facevano capolino dal grigiore di Ingolstadt. Oggi, a distanza di vent’anni, ecco un restyling che modifica leggermente le fattezze della Audi TT 2018, portando anche una maggiore verve e una dotazione di serie più ricca. Modifiche, queste, che riguardano anche la TT Roadster e la TTS.

Audi TT 2018 3/4 anteriore

Immagine più forte

Gli indizi stilistici che definiscono la Audi TT 2018 sono da ricercare nel paraurti frontale, con ampie prese d’aria già a partire dalla base, mentre se i fari Matrix LED sono offerti come optional, le frecce ad illuminazione dinamica fanno parte della dotazione di serie. I cerchi in lega di serie sono da 17″ ma si possono avere ruote da 18, 19 e 20 pollici. Tre i nuovi colori: Blu Cosmos, Arancione Impulse e – solo per S line e TTS – Turbo Blue. Il pacchetto S line porta in dote splitter anteriore, prese d’aria e griglia radiatore in Nero Titani, gli sfoghi d’aria vicino ai passaruota, l’estrattore più generoso e listelli sottoporta specifici.

Audi TT Coupé 2018 posteriore

Più potenza per i benzina

Per l’occasione, i tecnici dei quattro anelli hanno scelto due nuovi motori a benzina, anch’essi con filtro antiparticolato: l’entry level Audi TT 2018 40 TFSI esprime ora 197 cv, che salgono a 245 cv per la TT 45 TFSI, offerta sia in combinazione con la trazione anteriore sia con integrale quattro con frizione idraulica a lamelle. La TTS, com cambio S tronic, è invece spinta dal 2 litri TFSI da 306 cv, per uno 0-100 in soli 4,5 secondi (4,8 per la Roadster). Di serie, la TT più sportiva (in attesa della RS) ha anche trazione quattro e sospensioni Audi magnetic ride, con assetto ribassato di 10 mm.

Audi TT Coupé 2018 plancia

Due versioni speciali

All’interno della Audi TT 2018 spiccano le bocchette aria simili ai motori di un jet e, naturalmente, l’Audi virtual cockpit, display da 12,3″ che funge da quadro strumenti. Il sistema multimediale MMI è stato rivisto mentre grazie allo standard LTE sono disponibili – optional – servizi online a bordo. Ma entro la fine del 2018 in tutte le concessionarie Audi arriveranno anche le due speciali TT 20 years e TTS competition. La prima prende spunto dalla concept del 1995, richiamandone diversi dettagli interni ed esterni. La seconda, invece, punta tutto sulla sportività con alettone posteriore fisso, pinze freno verniciate in rosso e cerchi in lega da 20″ in nero lucido.