Auto a metano, il rifornimento self-service è legge

Dal 19 Aprile si potrà fare il pieno di gas naturale in tutta autonomia, senza bisogno dell'addetto. L'Italia segue finalmente Austria, Germania e Svizzera

25 marzo 2019 - 10:28

Il metano ti dà una mano, oggi più che mai. Perché, con la firma in Gazzetta Ufficiale, diventa finalmente legge il rifornimento fai da te di metano. Dal 19 aprile 2019, infatti, gli automobilisti che guidano auto a gas naturale potranno imbracciare la pistola erogatrice e farsi il pieno da soli.

RIFORNIMENTO PIU’ VELOCE

Una norma, questa, che oltre a diminuire il tempo di rifornimento – ad oggi bisogna attendere l’addetto – promette di “convertire” un bel po’ di automobilisti al mondo del metano. A fronte di una rete che, come ricorda Federmetano, non è ancora cresciuta davvero: poco più di 1.300 i punti vendita di metano in Italia, dei quali solo 47 sulla rete autostradale. Purtroppo il divario Nord-Sud è ancora importante, con il Mezzogiorno piuttosto sguarnito di pompe. Ma la situazione, con l’entrata in vigore della legge, potrebbe cambiare. In meglio.

PRIMA GUARDI IL VIDEO

Detto ciò, il processo di rifornimento self-service di gas metano per auto dovrebbe essere semplice. Due le condizioni: la visione di un breve video multilingue di formazione con tutti i passaggi da effettuare, direttamente alla pompa e il pagamento con Bancomat o carta di credito, che “sbloccherà” il filmato. Poi si può erogare, anche grazie ad una nuova pistola con pulsante di ritenuta (tipo quella per benzina e gasolio).

VITA FACILE

Se è vero che in questo modo la responsabilità del rifornimento diventa tutta dell’automobilista, c’è da ricordare che il metano è meno pericoloso rispetto al GPL, derivato del petrolio. In caso di fuoriuscita, infatti, essendo più leggero dell’aria il gas naturale tende a salire e ad evaporare, al contrario del GPL che, più pesante, ristagna. Ecco perché, ad esempio, le auto alimentate a metano possono essere parcheggiate senza problemi nelle autorimesse sotterranee, mentre quelle a GPL devono sostare al massimo al piano -1. Insomma, una legge che promette di rendere ancora più appetibile il metano, non solo per i privati ma anche per le flotte, che dal 19 aprile prossimo potranno contare su una maggior velocità di rifornimento.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

nuova Honda Jazz prima foto teaser

Nuova Honda Jazz, ecco la prima immagine ufficiale

Opel
Il mercato italiano “trafitto” dal fulmine

SUV elettrici, Volvo XC40 Recharge è il primo del suo segmento