BMW Serie 6 Gran Coupé

La prima coupé a quattro porte nella storia di BMW. La Serie 6 Gran Coupé completa la famiglia composta da Cabrio e Coupé. Top di gamma la 650i con motore V8 da 450 cavalli.

BMW negli ultimi anni si è fatta apprezzare per alcune scelte ardite aprendo di fatto nuovi modi di intendere il concetto dell’auto; con la Serie 6 l’operazione è riuscita particolarmente bene perfezionando il concetto di grandi dimensioni associate a vetture a due porte sia coupé sia cabriolet. Il 2012 è l’anno della definitiva caduta dell’ultimo tabù: BMW prima della Gran Coupé non aveva mai costruito una vettura di questa categoria equipaggiata di quattro porte e va a completarne la gamma.Scegliere di aggiungere punti di accesso posteriori in una carrozzeria che nasce chiaramente per ospitare solo due porte non è facile, anche perché stilisticamente queste due portiere spezzano l’equilibrio stilistico – di linee tese e filanti – del conosciuto profilo della famiglia 6. Eppure la GC non ha perso carattere e prestanza fisica, le linee tese della carrozzeria ben si sposano con l’idea di guida di gran classe ma con un tocco distintivo di sportività. Coniugare guida emozionante e qualità di vita a bordo è un compito che accomuna e distingue tutti i costruttori tedeschi che vivono una lotta costante alla ricerca del plus valore. BMW, al pari dei suoi degni avversari, ha definito anche all’interno dell’abitacolo i suoi elementi distintivi: ricerca meticolosa dei materiali degli interni e delle sedute, la gestione dei comandi e immediatezza nell’utilizzo. Ecco perché tutta la plancia è orientata verso la postazione di guida. A differenza della coupé e della Cabrio, la Gran Coupé, maggiorata di 113 mm di passo ruota è in grado di ospitare quattro ospiti più uno.La Gran Coupé è 640i con il motore a benzina da 2.979 cc a sei cilindri in linea e TwinPower Turbo è in grado di erogare una potenza di 320 cavalli, una velocità massima autolimitata di 250 km/h e raggiunge i 100 km/h partendo da fermo in 5,4 secondi. Analoga cilindrata anche per la sorella a gasolio 640d: 2.993 centimetri cubi, 313 cavalli, velocità massima autolimitata e 5,4 secondi nello zero-cento.  Punta di diamante della gamma la versione 650i che cresce di cilindrata fino a 4.395 cc e si fraziona ulteriormente. Il V 8 benzina eroga 450 cv ottenuti attingendo tecnologia dalla nuova M5 che incastona il suo TwinPower Turbo all’interno della V delle due bancate. Di serie su questo modello la trazione integrale xDrive.La gamma dei prezzi della Serie 6 Gran Coupé non è ancora nota, ma dovrebbe assestarsi su dei valori compresi tra gli 80mila euro per 640i fino ad un tetto massimo di 100.000 euro per la versione 650i XDrive; a metà delle due offerte a benzina si posiziona la versione 640d. Prepariamoci comunque a tenere uno spazio libero per la classica e immancabile versione M che con ottime probabilità sfrutterà le potenzialità dei 560 cavalli espressi dal motore della M5. http://youtu.be/qyw8p_mKnOU