Clio Cup Italia 2019, al Mugello la firma è di Ferri e Jelmini

Nella tappa del debutto del monomarca Fulvio Ferri vince la Gara 1 mentre Felice Jelmini si distingue in Gara 2. Il prossimo appuntamento è fissato il 25 e 26 maggio sulla pista di Imola

16 aprile 2019 - 16:51

Va in archivio il primo round del circuito Clio Cup Italia 2019 sulla pista del Mugello; il primo di un carnet di appuntamenti che occuperanno il calendario da aprile a ottobre.

A inaugurare la serie della Fast Lane Promotion riservata alle RS 1.6 turbo ci hanno pensato Fulvio Ferri (Faro Racing) in Gara 1 e Felice Jelmini (Composit Motorsport) in Gara 2. La prima delle due gare, della durata di 25 minuti, è scattata domenica 14 aprile alle 10.15, con Fulvio Ferri, al suo rientro nel monomarca Renault, in testa da inizio corsa e fino al traguardo. Al secondo posto si è piazzato Felice Jelmini. Autore di una rimonta dal fondo dello schieramento il pilota della Composit Motorsport ha dovuto vedersela con Matteo Poloni, due volte in pole sul bagnato il sabato con la vettura della Essecorse. In Gara 2, nel pomeriggio, Poloni ha fatto subito il passo ed è rimasto al comando, rispondendo ai continui attacchi di Jelmini fino a un minuto e venti secondi dallo scadere del tempo utile, poi Jelmini è balzato in testa. Filippo Distrutti (NextOneMotorsport), tra i più veloci del weekend, ha invece chiuso in terza posizione. 


Il capitolo Clio Cup Press League, il circuito dedicato ai giornalisti che si corre nel contesto della Clio Cup Italia, si è aperto invece con la partecipazione di Gian Luca Pellegrini e Andrea Stassano, in rappresentanza della rivista Quattroruote. Sulla pista di Imola, protagonista della seconda tappa del monomarca nel weekend del 25 e 26 maggio (clicca qui per scoprire le altre date in calendario), ci sarà invece il nostro direttore Stefano Cordara. Tutte le gare si possono seguire in live-streaming sul sito renaultsportitalia.it 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

BMW Serie 1 M135i, è ancora BMW vera?

MINI Cooper SE
Viaggio sulla “più bella strada del mondo”  

Renault Clio Cup Italia 2019, ultimo atto