Da mini-televisori appiccicati con ventose al parabrezza, i navigatori portatili ne hanno fatta di strada. Tanto che, adesso, entrano comodamente nello spazio di uno smartphone: così, anche in auto, basta utilizzare il proprio telefonino per essere sicuri di arrivare a destinazione. Questa l’idea alla base di Fiat Panda Waze, che prende il nome da una delle più famose app gratuite dedicate alla navigazione.

Fiat Panda Waze interni
Mobilità 2.0

L’idea di Mopar – il brand di FCA che si occupa dei prodotti e servizi post vendita per le vetture del Gruppo – è stata semplice: integrare Waze nell’app Panda Uconnect, permettendo di utilizzarle entrambe e passando dall’una all’altra con un semplice tocco sullo smartphone. In questo modo, con la Fiat Panda Waze siete in grado di sfruttare i  consigli sul percorso più veloce basati sui dati forniti in tempo reale da oltre 100 milioni di utilizzatori di Waze nel mondo.

Fiat Panda Waze supporto smartphone

Intelligente e connessa

All’atto pratico, è sufficiente installare il proprio smartphone (Apple o Android) sul supporto in plancia. In questo modo, potete scegliere, attraverso l’app Panda Uconnect – gestisce Bluetooth 2.1, lo streaming audio, il sistema di riconoscimento vocale, e lettura dati da USB e MP3 – se visualizzare sullo schermo del telefono l’app Waze in primo piano, con la Uconnect nel riquadro, o viceversa. Si accende la spia della riserva? Bucate una gomma? Niente paura: l’avviso apparirà sullo smartphone e potrete selezionare una tra le stazioni di rifornimento più convenienti o tra le officine di assistenza più vicine proposte da Waze, che vi condurrà velocemente a destinazione.

Fiat Panda Waze 3/4 posteriore

I servizi Mopar Connect

Mica finita: oltre a permettere di scattare e condividere foto, l’app Panda Uconnect aiuta a ricordare dove si è parcheggiato e permette di controllare la scadenza dei tagliandi o di consultare le voci del libretto uso e manutenzione. Inoltre, si può chiamare il soccorso stradale o il Customer Care Fiat. Infine, se attivata, non manca la funzione “Object Reminder”, che vi ricorda, una volta scesi dall’auto, di non dimenticare oggetti all’interno dell’abitacolo. Non manca Mopar Connect (incluso nel periodo di lancio), che aggiunge nuovi servizi connessi con l’app UConnect Live, come ad esempio l’assistenza in caso di incidente e la localizzazione del veicolo a seguito di furto.

Fiat panda Waze dettaglio cerchio in lega

Si dà arie da Cross

Da fuori, la Fiat Panda Waze assomiglia ad una Panda Cross, arricchita dal logo Waze sui parafanghi anteriori. I cerchi da 15″ non sono gli unici elementi a scurirsi: con loro, anche modanature laterali, calotte specchi retrovisori, barre longitudinali sul tetto e maniglie porta. Più sobrio l’interno, con un inedito rivestimento dei sedili e plancia in grigio titanio. Disponibile con il 1.2 da 69 cv, Fiat Panda Waze offre di serie, oltre alla radio Bluetooth e al supporto smartphone, anche clima manuale, 4 airbag, ESC con Hill Holder, sensore pressione pneumatici, chiusura centralizzata con comando a distanza, appoggiatesta anteriori con sistema anti colpo di frusta e volante regolabile in altezza. Sei i colori disponibili (fra i quali il Blu Giotto in foto) con prezzi a partire da 14.390 euro.