Ford Focus RS, la sua storia. Ora che è giunta al termine…

Un’escalation irresistibile di potenza ed emozioni. Tutto questo, ora, entra nell’album dei ricordi. Quelli migliori

21 aprile 2020 - 14:41

Addio Focus RS. A darle l’ultimo saluto, in via ufficiale, è proprio Ford e la più sportiva delle Focus resterà così la ST. La Casa americana ha alzato bandiera bianca di fronte ai costi eccessivi richiesti per il suo sviluppo. In particolare, dotarla di un motore da circa 400 cv rispettoso delle norme anti inquinamento sempre più stringenti avrebbe richiesto investimenti sproporzionati. Anche perché, non bisogna dimenticarlo, i volumi di vendita di un modello così di nicchia sono davvero piccolissimi.

A tutto ciò si è poi aggiunta la pandemia da Coronavirus, che ha accelerato i processi decisionali. Purtroppo. Sì perché fin dalla prima generazione, del 2002, la Focus RS occupava un posto sul podio delle hothatch più amate dagli appassionati: per molti di loro, il gradino più alto. Ecco la storia delle 3 generazioni che si sono succedute, ognuna delle quali si farà ricordare per qualcosa di speciale. Molto speciale. Insomma, preparate il fazzoletto, perché il rischio lacrime di nostalgia è molto ma molto alto. Anzi, è quasi certezza.

Commenta per primo