Ford GT, la supercar che visse due volte

Prolungata la produzione della supercar americana, che toccherà quota 1.350 esemplari nei prossimi due anni

Quando apri i cassetti della memoria giusti, non ce n’è: auto – anzi, supercar – che costano centinaia di migliaia di euro, vanno via come il pane. Proprio il caso della Ford GT: l’Ovale Blu ha appena annunciato che la produzione della supercar ispirata al passato continuerà per altri due anni e circa 1.350 esemplari totali.Accontentare tuttiSe da un lato gli 80 fortunati che già conservano gelosamente la Ford GT in garage potrebbero storcere il naso – in ottica collezionistica più esemplari vengono prodotti e “peggio” è per la tenuta del valore nel tempo – non si può biasimare la scelta dell’Ovale Blu, che altrimenti avrebbe lasciato a bocca asciutta ben oltre 1.000 nuovi potenziali clienti innamorati del mezzo. Che, lo ricordiamo, è spinto da un benzina Ecoboost V6 3.5 biturbo: grazie anche all’aerodinamica attiva, la velocità massima è di 347 km/h. Ford GT Heritage Edition InterniSi ordina prima onlineSupercar fatta e finita, la Ford GT sarà quindi di nuovo ordinabile sul portale dedicato in alcuni mercati, dall’8 novembre all’8 dicembre 2018. Compilando un form online sul sito FordGT.com, i candidati “prescelti” avranno a loro disposizione il Ford GT Concierge Service per un’esperienza di acquisto altamente personalizzata. Come si conviene ad un’auto di questo tipo, che racchiude in sé l’anima dell’Ovale Blu nel motorsport.