Giannini 350 GP Anniversario: oltre l’immaginazione

14 giugno 2017 - 16:06

Folle, come solo i sogni possono esserlo. Ed estrema, come un volo con la tuta alare o un’immersione a profondità siderali. La Giannini 350 GP Anniversario è un omaggio allo storico preparatore romano e, al tempo stesso, una delle interpretazioni più ferine mai realizzate del tema Fiat 500.


Tiratura limitata di 500 esemplari
Realizzata dalla Gram Torino Engineering, non è un esemplare unico, bensì rientra in una serie limitata di 500 vetture proposte a un prezzo, elitario, di 150.000 euro. Alla carrozzeria, realizzata integralmente in fibra di carbonio, si accompagnano i cerchi in lega da 19 pollici monodado e una generosa fanaleria aggiuntiva integrata nel paraurti. Gli elementi di maggior spicco a livello estetico consistono nelle carreggiate ampliate, negli archi passaruota extra large e nelle prese d’aria degne di una supercar.

Cambio a doppia frizione a 6 marce
Sottopelle c’è un cuore cattivo. Più precisamente il 4 cilindri 16V di 1.742 cc a iniezione diretta della benzina sovralimentato mediante turbocompressore dell’Alfa Romeo 4C. Un’unità caratterizzata dalla fasatura variabile sia lato aspirazione sia lato scarico e dotata in origine di 240 cv e 350 Nm di coppia. 240 cv? Bazzecole! La Giannini 350 GP Anniversario può contare su 350 cv e la collocazione centrale del propulsore. A completamento della straordinaria dotazione tecnica della vettura vi sono la trazione posteriore, le sospensioni di tipo push-rod sia all’avantreno sia al retrotreno, un impianto frenante Brembo e una trasmissione a doppia frizione a 6 rapporti. Ci sono ottimi motivi per rompere, immediatamente, il salvadanaio.


Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Incentivi auto: 4.000 euro di sconto in caso di rottamazione. I dettagli della proposta

Promozione Volkswagen T-Roc, da 199 euro al mese. Come funziona

Nissan LEAF e+

Nissan Leaf E+ 62 kWh
Quanto consuma su strada e qual è l’autonomia vera