Great Wall Steed 6: per hobby e per lavoro

10 giugno 2017 - 16:06

In America sono leader del mercato, mentre in Europa stanno riscuotendo un successo in costante crescita, come dimostrato dal debutto della prima proposta premium ad opera di Mercedes-Benz. I pick-up sono mezzi globali, adatti tanto al lavoro quanto al tempo libero. Ormai da anni, in Italia, nel novero dei modelli disponibili rientra lo Steed della cinese Great Wall. La nuova generazione, denominata Steed 6, punta tutto sulla polivalenza, forte di un motore Mitsubishi, dell’alimentazione bifuel, di dimensioni extralarge e di prezzi accattivanti.


Un “giocattolino” lungo 5,3 metri
Il nuovo Steed 6 arriverà nelle concessionarie italiane dal 20 giugno e vedrà il listino partire da 23.700 euro. Lungo 5,34 metri, il pick-up cinese è mosso da un 2.4 benzina 16V d’origine Mitsubishi. Un’unità in grado di erogare 122 cv che, una volta giunta in Italia, viene equipaggiata con un impianto Gpl dello specialista Landi Renzo. La dotazione tecnica include la trazione integrale, le marce ridotte e un differenziale autobloccante Eaton, così da garantire una buona mobilità fuoristrada, cui si affiancano l’assistenza alla partenza in salita e la limitazione della velocità in discesa.

24.800 euro per la versione top di gamma
Proposto in due allestimenti, il pick-up cinese può contare sin dalla versione d’accesso Business, destinata principalmente a un’utenza professionale, sul climatizzatore automatico, i comandi radio al volante, i cerchi in lega da 16 pollici e la connettività AUX, USB e Bluetooth. Sotto il profilo della sicurezza, lo Steed 6 prevede di serie gli immancabili ABS ed ESP oltre a 6 air bag (frontali, laterali e a tendina). L’impianto frenante è integralmente a disco. La versione top di gamma Premium, proposta a partire da 24.800 euro, si avvale degli interni in pelle, del cruise control, della regolazione elettrica dei retrovisori laterali e delle sedute, delle barre longitudinali al tetto cromate e delle pedane laterali. Attingendo agli optional è possibile dotare la vettura dei sensori di parcheggio – indispensabili alla luce degli oltre 5 metri di lunghezza dello Steed 6 – dei fendinebbia, del rivestimento plastico del cassone e della telecamera in retromarcia con display da 8 pollici.


Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

ferrari_f355_berlinetta gialla + Ferrari F1 anni 90

Youngtimer – Ferrari F355 Berlinetta, bentornato Cavallino

Peugeot 3008 GT Hybrid4 e 508 Hybrid
arrivano le ibride plug-in

Mitsubishi New Gen L200, prezzi da 24.836 euro