Korando, al via la guida autonoma di livello 3

Il SUV di SsangYong potrà circolare su strada con la guida autonoma di livello 3. Korando avrà il controllo autonomo per la maggior parte del tempo e in varie situazioni, inclusa la guida in autostrada.

Sicura e affidabile, la tecnologia autonoma di livello 3 fa un passo avanti verso la produzione di massa

Dal primo dicembre, il SUV di SsangYong circola sulle strade coreane con guida autonoma di livello 3. Il Ministero del Territorio, delle Infrastrutture e dei Trasporti ha infatti rilasciato un’autorizzazione per questo primo test su strada del Korando, che segue i precedenti test eseguiti su una XLV.

FACCIO TUTTO IO

 

La guida autonoma di livello 3 consente all’auto di assumere il controllo in modo autonomo per la maggior parte del tempo e nelle diverse situazioni quotidiane in cui ci si trova a guidare su strada, inclusa la guida in autostrada.
Il Korando dotato di guida autonoma può cambiare corsia, mantenere la posizione, la distanza e la velocità dal veicolo che precede e circolare entro un certo limite di velocità, utilizzando una mappa stradale in HD ad alta precisione, con informazioni dettagliate.
Il sistema, infatti, garantisce una stabilità di guida riducendo le variabili meccaniche durante la decelerazione in curva e mantenendo una velocità sicura.

MINIMIZZARE IL RISCHIO

Inoltre, il Korando a guida autonoma analizza le condizioni del traffico che lo circonda, quando si trova a ridosso di incroci e svincoli, e avvia i cambi di corsia per superare i rallentamenti del traffico. In particolare, se viene rilevato un rischio o un ostacolo negli angoli ciechi durante il cambio corsia, emette un avviso e torna nella sua corsia originale per garantire la sicurezza.
In caso di emergenza o in caso di guasto del sistema, fornisce avvisi visivi e acustici per indicare al conducente di prendere il controllo, e se il controllo non è trasferito, il sistema entra automaticamente in modalità “rischio minimo”.

GUIDA AUTONOMA PER TUTTI

SsangYong ha iniziato a condurre l’attività di ricerca e sviluppo della guida autonoma nel 2014. Con il progredire del progetto, nel 2015 ha organizzato eventi che hanno consentito di mostrare i progressi compiuti all’interno di un sistema di trasporto intelligente, tramite la comunicazione con l’infrastruttura stradale. L’inizio dei test su strada delle tecnologie di guida autonoma installate su Korando, per verificarne la maggiore sicurezza e affidabilità, è un ulteriore passo in avanti verso l’immissione della tecnologia di guida autonoma di livello 3 nella produzione di massa.