Honda CR-V 1.6 i-DTEC 2WD

14 marzo 2014 - 18:03

La linea è tutt’altro che convenzionale: una fusione d’elementi caratteristici d’una Sport Utility e di tratti – specie al retrotreno – derivati da una wagon. I punti di forza della crossover Honda sono l’abitabilità, decisamente generosa anche per cinque adulti, e la capacità di carico. Il bagagliaio vanta una capienza di 589 litri con 5 persone a bordo che, una volta abbattuto il divanetto frazionabile 40/60, diventano 1.669. Una vera e propria piazza d’armi! Nonostante il peso abbastanza elevato – CR-V sfiora i 1.600 kg in configurazione 2WD – il “piccolo” quattro cilindri 1.6 td 16V common rail sovralimentato mediante turbocompressore Garrett a geometria variabile, accreditato di 120 cv e 300 Nm (30,6 kgm) di coppia, garantisce uno scatto da 0 a 100 km/h in 11,2 secondi e una velocità massima di 182 km/h a fronte di consumi da riferimento: promette una percorrenza media di 22,2 km/l. Prestazione ottenuta affidandosi alla trasmissione manuale a 6 rapporti e rinunciando alla trazione integrale, riservata alla sola motorizzazione 2.2 td da 150 cv. Il comportamento dinamico? Reattivo e nervoso quanto il celebre Poldo della serie animata “Braccio di Ferro”. Predilige infatti una condotta rilassata, votata al comfort, complice la taratura soft delle sospensioni e una discreta propensione a rollio e beccheggio qualora si forzi il ritmo, specie nel misto stretto. La dotazione di sicurezza è da prima della classe.

Identikit
Trazione: anteriore
Motore: ciclo Diesel, 4 cilindri in linea, 1.597 cc, 16V, turbo
Potenza: 120 cv
Coppia: 300 Nm (30,6 kgm)
Trasmissione: manuale a 6 rapporti
0-100 km/h: 11,2 sec.
Velocità massima: 182 km/h
Consumo medio: 22,2 km/l
Omologazione antinquinamento: Euro 5
4WD: no (solo in abbinamento a 2.2 td)
Prezzi: da 25.650 euro
 
Le valutazioni di RED
Efficacia su asfalto: ***
Efficacia su sterrato: *
Prestazioni: ***
Consumi: *****
Dotazioni: ****
GIUDIZIO COMPLESSIVO: ***
 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Volkswagen Golf 1974 grigia

Youngtimer – Volkswagen Golf, storia delle prime 7. In attesa dell’ottava

Volvo XC40 milano

Volvo XC40, i motivi di un successo. Test [VIDEO]

Peugeot 3008 GT Hybrid4, la variante ibrida plug-in si aggiunge alla gamma