Prova Hyundai Ioniq 5: il coraggio di osare in chiave elettrica

Design retro e tecnologia all’avanguardia. Nuova Hyundai Ioniq 5 sfiora l’estetica di un concept, portando su strada oltre 300 CV (100% elettrici).

Ioniq 5: la prima della stirpe

Hyundai Ioniq 5 - statica tre quarti frontale

Ispirata al Concept 45 EV apparso nel 2019, nuova Hyundai Ioniq 5 fa da apripista alla linea Ioniq (senza considerare Ioniq Electric del 2017, basata su un’altra piattaforma) portando in dote un design retrò, la cui ossatura portante è basata sulla piattaforma Electric-Global Modular Platform (E-GMP). La gamma completamente elettrificata di Hyundai vede così aggiungersi un modello che apparentemente non si discosta molto dal Concept 45 e che prende ispirazione dal modello sperimentale del 1974 disegnato da Giorgetto Giugiaro. Non è escluso che Ioniq possa diventare un marchio a sé stante, capostipite delle innovazioni 100% elettriche della Casa coreana. A oggi, possiamo “solo” analizzare ciò che Hyundai ha portato su strada, cercando di immaginare come saranno le future Ioniq 6 e Ioniq 7, rispettivamente una berlina e un SUV di grandi dimensioni.