Kia Picanto 1.0 GPL

2 aprile 2014 - 8:04

Moderna e originale, specie nella linea del frontale, è disponibile solamente con carrozzeria a cinque porte. L’abitacolo, rifinito con discreta cura, è abbastanza spazioso – è omologata per accogliere 5 persone –, al contrario del bagagliaio dalla capienza non eccezionale (200/870 litri) sebbene identica alla versione alimentata esclusivamente a benzina. Con quest’ultima condivide sia il 3 cilindri in linea 12V aspirato di 998 cc sia i valori massimi di potenza (69 cv) e coppia (95 Nm – 9,7 kgm). Identiche anche le prestazioni dichiarate: scatta da 0 a 100 km/h in 14,4 secondi e raggiunge una velocità massima di 153 km/h. In estrema sintesi, la scelta dell’alimentazione bifuel non porta in dote alcuna rinuncia sotto il profilo dinamico – predilige comunque uno stile di guida rilassato, privo di forzature – e delle prestazioni. Immutato rispetto a Picanto 1.0 a benzina anche il peso di 845 kg. L’unica, vera, smagliatura consiste nella mancanza dell’ESP tra le dotazioni di serie, offerto a 350 euro. Un optional irrinunciabile.

Identikit
Trazione: anteriore
Motore: benzina/GPL, 3 cilindri in linea, 998 cc, 12V, aspirato
Potenza: 69 cv a 6.200 giri/min
Coppia: 95 Nm (9,7 kgm) a 3.500 giri/min
Emissioni di CO2: 93 g/km
Trasmissione: manuale a 5 rapporti
Peso: 845 kg
0-100 km/h: 14,4 sec.
Velocità massima: 153 km/h
Consumo medio: 17,5 km/l
Piacere di guida: *
Prezzi: da 11.300 a 12.800 euro
 
 
 

LE MIGLIORI 10 (+3) VETTURE “INCENTIVATE” secondo RED

CITY CAR

COMPATTE

MEDIE

BERLINE

WAGON

SPECIAL GUEST

L’AZIENDALE

L’ESTREMA

L’ANTICONFORMISTA


 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

SUV elettrici, Volvo XC40 Recharge è il primo del suo segmento

Nuova Skoda Octavia teaser

Nuova Skoda Octavia, le prime immagini (teaser) ufficiali

Nuova Mazda CX-30, già più di 1.000 ordini