Le migliori auto a metano del 2019

Sempre più automobilisti stanno prendendo in considerazione il gas naturale. Perché si risparmia, e non solo alla pompa. Ecco ciò che offre il listino e quello che c’è da sapere per scegliere la vostra nuova auto a metano

Il metano che piace

Complice la recente normativa che legalizza il rifornimento di self-service di metano, le auto alimentate a gas naturale stanno vivendo una vera e propria seconda giovinezza. Non solo perché si risparmia in media il 50% rispetto ad un veicolo a benzina, ma anche perché in alcune Regioni ci sono importanti agevolazioni, sia sulla circolazione sia riguardo al bollo auto. Inoltre, il metano è gentile nei confronti dell’ambiente e, con i motori sovralimentati, non si sente più in soggezione rispetto alla benzina.Certo, la rete dei distributori non è così capillare come quella dei carburanti tradizionali, specie al Sud e nelle Isole. E poi bisogna ricordarsi, ogni 4-5 anni, di far revisionare le bombole. Inoltre la manutenzione è più onerosa, perché le scadenze dei tagliandi sono più ravvicinate. Tuttavia, fare il pieno costa proprio poco: in media si spendono dai 12-13 ai 20 euro a rifornimento, con percorrenze che si attestano intorno ai 20-25 km con un kg di metano, a seconda dello stile di guida. E poi, a differenza delle auto a GPL, si può sostare tranquillamente nei parcheggi sotterranei, perché il metano tende ad evaporare se rilasciato nell’ambiente. Vediamo quindi cosa propone il mercato se vi è venuta voglia di acquistare un’auto a metano.

Audi A3 Sportback g-tron
Audi A4 Avant g-tron
Audi A5 Sportback g-tron
DR4 1.6 a benzina/metano
DR Evo 5 a benzina/metano
DR 6 1.5 turbo benzina/metano
Fiat Panda Natural Power
Fiat Qubo Natural Power
Fiat Doblò Natural Power
Lancia Ypsilon Ecochic
Opel Astra EcoM
Opel Astra Sports Tourer EcoM
Seat Mii Ecofuel
Seat Ibiza TGI
Seat Leon e Leon ST TGI
Seat Arona TGI
Skoda Citigo a metano
Skoda Octavia Wagon G-Tec
Volkswagen eco up!
Volkswagen Golf TGI e Golf Variant TGI