MINI Challenge 2021, 10 anni di sfide

Date, costi e premi del decimo Campionato monomarca, che prenderà il via il 1° maggio tra i cordoli di Monza e si concluderà il 10 ottobre al Mugello

12 round, 6 weekend di gare e oltre 20 vetture in griglia. Sono questi i numeri del MINI Challenge 2021 edizione numero 10, che prenderà il via il 1° maggio dall’Autodromo di Monza. Il Campionato monomarca festeggia un decennio di successi, che evidenzia una popolarità sempre in crescita, anche lo scorso anno con il lockdown, e un’evoluzione continua delle vetture, le MINI John Cooper Works Challenge Pro (265 CV) e Lite (231 CV). Entrambi i modelli, sviluppati grazie al supporto di Promodrive, si caratterizzano per l’allestimento racing che prevede safety e aerodynamic kit.

Calendario 2021 

Il circuito sarà strutturato su 6 appuntamenti, con start il weekend del 1° e 2 maggio dall’Autodromo di Monza; il Misano World Circuit sarà invece il teatro della seconda tappa, in scena il 5 e il 6 giugno. Dal 3 al 4 luglio il MINI Challenge si trasferirà invece al Mugello. Il primo weekend di settembre, 4 e 5, sarà la volta dell’Autodromo di Imola mentre il 18 e il 19 settembre i concorrenti si sfideranno tra i cordoli dell’Autodromo Piero Taruffi di Vallelunga. Il sipario del Challenge calerà nel weekend del 9 e 10 ottobre, nuovamente in pista al MugelloOgni weekend prevede due turni di prove libere e test per la durata complessiva di 50 minuti, una sessione di qualifiche di 30 minuti e due gare da 25 minuti + 1 giro ciascuna.

Costi e premi del Campionato 

L’iscrizione deve essere effettuata inviando la modulistica per il Campionato e per ciascuna manifestazione. Le quote di iscrizione alla MINI John Cooper Works Challenge Pro prevedono: 3.500 euro + Iva per l’iscrizione al Campionato, 585 euro + Iva per la gara singola, 1.000 euro per l’iscrizione alle manifestazioni. L’iscrizione al Campionato MINI John Cooper Works Challenge Lite ha un prezzo di 2.000 euro + Iva, 335 euro per ogni singola gara. A questi costi va aggiunta l’iscrizione alle manifestazioni di 800 euro e i turni di prove libere da acquistare sempre in autodromo. Capitolo premi. Si parte da 1.300 euro per il 1° classificato in categoria Pro, 650 euro per il secondo, 400 per il terzo, 200 per il quarto e 100 euro per il quinto classificato. Nella categoria Lite, il vincitore si metterà in tasca 700 euro, il secondo 350 euro, mentre al terzo andranno 150 euro.

MINI Challenge Academy  

Gli organizzatori non si dimenticano dei più giovani proponendo, per il secondo anno, la MINI Challenge Academy, dedicata ai piloti under 25, alla guida delle MINI John Cooper Works Challenge Lite. Il progetto avrà un seguito per offrire alle giovani generazioni l’opportunità di vivere un’esperienza formativa e acquisire le competenze necessarie per poter gareggiare anche in categorie superiori, nelle stagioni future. Il primo classificato della MINI Challenge Academy, oltre a concorrere al montepremi del campionato MINI Challenge Lite, riceverà una MINI John Cooper Works in comodato d’uso gratuito per 6 mesi.

Dove seguire il Challenge 

MINI Challenge si svolgerà anche quest’anno senza la presenza di pubblico fino a luglio, successivamente l’organizzazione valuterà in base all’evolversi della situazione pandemica. Ci sarà invece la possibilità di guardarlo in streaming sulla pagina FB di MINI Italia e su ACI Sport TV.