MINI Countryman restyling, le novità punto per punto

Le modifiche interessano i dettagli, ma non sono poche. Le analizziamo una a una

Strumentazione digitale davanti agli occhi

MINI Countryman restyling display strumentazione

Per la prima volta sulla Countryman – e di “derivazione” MINI Cooper SE (qui la prova) – arriva la strumentazione digitale, ovviamente personalizzabile, su schermo da 5”. Altri aggiornamenti che interessano l’interno sono le nuove varietà di pellami utilizzati per i rivestimenti, le finiture “Piano black” su Cooper S e Cooper SE, il volante sportivo in pelle su tutte le versioni e la regolazione in altezza anche per il sedile passeggero. 

MINI Countryman restyling frontale

Quanto all’infotainment, il tradizionale schermo circolare, touch e posizionato al centro della plancia, misura 8,8″ ed è circondato da una serie di comandi che, a detta di MINI, sono più facili da utilizzare. Se si opta per i servizi online MINI Connected è possibile ricevere gli aggiornamenti in tempo reale sul traffico, le mappe del navigatore sempre aggiornate, i comandi vocali Amazon Alexa e la connettività Apple CarPlay.

La bandiera nei gruppi ottici posteriori
Strumentazione digitale davanti agli occhi
Da 102 a 220 cv (ibridi)