Nissan Leaf e+, adesso fa quasi 400 km con una ricarica

Edizione limitata di 5.000 esemplari per l'Europa, con motore più potente e pacco batterie da 62 kW, già ordinabile. In Italia ci vogliono 49.150 euro per portarla a casa

9 gennaio 2019 - 16:01

Più potenza e maggiori prestazioni sacrificano l’autonomia? Non nel caso di un’auto elettrica come la Nissan Leaf e+, annunciata in Giappone e presentata ufficialmente al CES 2019: grazie al pacco batterie più generoso, da 62 kWh, la compatta giapponese può raggiungere i 385 km di autonomia, stimata da Nissan secondo il ciclo WLTP.
Dati non ancora omologati

Anche se i dati ufficiali di consumo arriveranno nel corso del 2019, la Nissan Leaf e+ è comunque un gran bel passo avanti rispetto al modello base. Prendiamo il motore, ad esempio, che esprime 160 kW (217 cv) e 340 Nm ed è alimentato da un pacco batterie da 288 celle rispetto alle 192 della versione da 40 kWh. Ricaricabile al 100% nello stesso tempo della Leaf “normale” grazie al nuovo sistema Quick Charging a 70 kW, con 100 kW di picco.
Edizione limitata per l’Europa

Prodotta in 5.000 esemplari per l’Europa, in Italia la Nissan Leaf e+ è disponibile unicamente come Limited Edition e costa 49.150 euro, con una dotazione di serie particolarmente ricca: tra i tanti non mancano infatti tecnologia ProPILOT, e-Pedal, sistema di parcheggio automatico, impianto Bose e tessuti interni “premium”. Della partita anche la garanzia di 8 anni/160.000 km. Gli ordini sono già aperti, sia in concessionaria sia online, a questo link.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Sciopero 24 luglio, come limitare i disagi

Audi SQ7, restyling nel nome della sportività

Parcheggio senza guidatore: sì delle autorità a Bosch e Mercedes