Nuova Fiat 500 elettrica, prezzi da circa 30.000 euro?

Il lancio è in programma per il 4 marzo, ma le indiscrezioni si rincorrono. L’autonomia, si dice, sarà attorno ai 300 km

fiat 500 elettrica planciaL’attesa, complice forse il Coronavirus che calamita tutte le attenzioni, non sembra la stessa del 2007, quando la Fiat 500 attualmente in commercio fu lanciata sul mercato. Eppure, la nuova 500, l’elettrica, dal punto di vista simbolico è ancor più importante per Fiat. Il motivo, ovviamente, sta proprio nel fatto di essere a batterie.

CIRCA 300 KM DI AUTONOMIA

fiat 500 C elettrica retroDetto questo, le informazioni ufficiali sono già “sfuggite”, nonostante il lancio davanti al grande pubblico sia in programma per domani, 4 marzo. Insomma, andiamo al dunque: motore da 118 cv, capace di farle raggiungere i 150 km/h di velocità massima. In tema di prestazioni, l’accelerazione 0-100 km/h richiede 9″; 3,1 secondi per lo 0-50 km/h. L’autonomia? 320 km, assicurati da un pacco batterie di una certa “importanza” (per le dimensioni dell’auto): 42 kWh di capacità. Quanto alla ricarica, la potenza di picco è pari a 85 kW: una ricarica all’80% richiede dunque circa mezz’ora. Nel dettaglio delle prese, la 500 elettrica è dotata di presa Combo 2 sulla fiancata destra. Per la ricarica domestica, invece, al lancio sarà compresa nel prezzo una Easy Wallbox: ci si collega agevolmente alla presa casalinga e si ricarica a 3 kW di potenza. Ultimo, ma non meno importante, la 500 elettrica può fare il pieno di energia anche dalla rete pubblica mediante cavo Mode 3, a corrente alternata, fino a 11 kW.

DA 30.000 EURO, FORSE QUALCOSA MENO

fiat 500 elettrica frontaleAltro punto nodale, per un’auto elettrica, è il prezzo. Quello della 500 a batterie, se le voci troveranno conferma, dovrebbero partire da circa 30.000 euro. Non pochissimo in senso assoluto, ma fra incentivi statali e locali, la cifra si abbasserà notevolmente, fino ad avvicinarla notevolmente a quella delle 500 a benzina.