Nuova Peugeot 208 2019 blu

Peugeot 208 2019, scappano in rete le prime foto ufficiali

Scappate in rete le prime immagini della nuova Peugeot 208. Interamente rinnovata e mai così cattiva nel design avrà anche un motore elettrico. Ecco come sarà la nuova piccola del Leone.

22 febbraio 2019 - 12:50

In rampa di lancio per il Salone di Ginevra, dove dovrà vedersela con la Renault Clio, anche lei aggiornata, la Peugeot 208 2019 è già stata “smascherata” sul web: sono infatti apparse da poche ore alcune foto ufficiali. Non ci sono dettagli tecnici approfonditi a corredo, ma proviamo a ricapitolare quanto già sappiamo finora, versione elettrificata compresa.

Il look arriva dall’alto

Il look della Peugeot 208 2019 riprende quello della berlina 508, con cofano frastagliato, calandra prominente e profili (cromati o a LED, secondo l’allestimento) che affondano nel paraurti. Compaiono poi, su alcune versioni, passaruota rivestiti in plastica nera lucida. La piattaforma è quella, nuova, della DS3 Crossback e con tutta probabilità non ci saranno più 208 a tre porte, GTI inclusa.

Interni lussuosi


All’interno, la Peugeot 208 2019 riprende il noto schema dell’i-cockpit ma con decisi aggiornamenti: il quadro strumenti diventa digitale (almeno sulle versioni più ricche) mentre la console centrale si alza, sorregge un touchscreen generoso e riceve elementi da 3008 e 508 – vedere leva cambio automatico e pulsantiera a pianoforte per conferma. Grande attenzione al look e, per quanto si vede dalle immagini, alla qualità dei materiali. A spingere, oltre ad un cuore elettrico (per una Peugeot 208 2019 completamente ad emissioni zero) dovrebbero esserci motori mild-hybrid e i soliti 1.5 turbodiesel e 1.2 benzina turbo. Ma si tratta di congetture: al Salone di Ginevra, tra qualche giorno, saremo più precisi.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

nuova Honda Jazz prima foto teaser

Nuova Honda Jazz, ecco la prima immagine ufficiale

Opel
Il mercato italiano “trafitto” dal fulmine

SUV elettrici, Volvo XC40 Recharge è il primo del suo segmento