Nuova Citroën C4 e le altre auto strane della storia

La francese diventa un “SUV-coupè” dalle linee molto forti. Come tutte le auto qui presenti….

HYUNDAI VELOSTER

hyundai_veloster giallaCoupé o non coupé? Dipende da che parte la guardi. Sì perché sul lato destro ci sono due portiere; su quello sinistro una sola. Direte voi: anche la MINI Clubman è così. Vero, ma se sulla station wagon inglese (ma non dite a MINI che l’abbiamo chiamata SW) l’unica portiera posteriore è uno “sportellino” che si apre dalla parte opposta rispetto alla portiera anteriore, sulla coreana la si tratta di una vera portiera.hyundai_velosterCaratterizzata da un posteriore molto massiccio, è più sportiva nel look che nel carattere. A dispetto di forme particolarmente sportive, supera le aspettative a livello di abitabilità e capacità di carico. Detto questo, non riscontra grande successo sul mercato italiano (e non solo), dove debutta nel 2011.

  1. Il SUV cabriolet, ancora
  2. La nobile che perde la testa
  3. La francese avanti, anche troppo
  4. La berlina più unica che rara
  5. Il SUV diventa coupé
  6. La MINI più piccola che ci sia
  7. La MINI per pochi intimi
  8. Una coreana asimmetrica…
  9. E la giapponese, asimmetrica