Nuova Citroën C4 e le altre auto strane della storia

La francese diventa un “SUV-coupè” dalle linee molto forti. Come tutte le auto qui presenti….

VOLKSWAGEN T-ROC CABRIOLET

T-Roc Cabriolet lateraleIl colpo d’occhio è particolare, inutile negarlo. Soprattutto a capote abbassata, la tedesca ha proporzioni “particolari”, con la porzione posteriore piuttosto cubica, con una linea retta che va dalla base dei montanti anteriori fino alla fine della fiancata. Il tutto, a una certa altezza da terra. Sì perché questa auto si basa ovviamente sul SUV compatto T-Roc. Le porte però sono 3. La capote? In tela, ad azionamento elettrico: si abbassa in 9 secondi e lo fa anche in movimento, fino alla velocità di 30 km/h.VW T-Roc Cabriolet apertura capoteInsomma, il mescuglio di generi è decisamente particolare, proposto a prezzi non proprio alla portata di tutti. Si parte dai 29.900 euro della 1.0 TSI Style (motore a benzina 3 cilindri  turbo da 115 cv), il cambio è manuale a 6 marce. Si sale a 32.400 euro per la Volkswagen T-Roc Cabriolet 1.5 TSI da 150 cv (sempre Style), a 38.350 euro per la più ricca 1.5 TSI R-Line. Non si può avere la trazione integrale.

  1. Il SUV cabriolet, ancora
  2. La nobile che perde la testa
  3. La francese avanti, anche troppo
  4. La berlina più unica che rara
  5. Il SUV diventa coupé
  6. La MINI più piccola che ci sia
  7. La MINI per pochi intimi
  8. Una coreana asimmetrica…
  9. E la giapponese, asimmetrica