Renault Twizy, nel weekend il test drive

Porte aperte per la piccola elettrica di casa Renault. Sarà possibile toccare con mano la Twizy nelle due versioni, la 45 e la 80

Porte aperte sì ma il tutto in salsa verde: è questa la chiave di lettura del test drive di sabato 21 e domenica 22 aprile che permetterà di provare la Twizy, la quattro ruote a zero emissioni di casa Renault.Tra le caratteristiche salienti della Twizy (disponibile in due versioni: la Urban 45 guidabile con il patentino e la Urban 80 con patente A1 o superiore) l’estrema compattezza: i 234 centimetri di lunghezza e 124 di larghezza la pongono in diretta concorrenza con gli scooteroni più giunonici o i tre ruote sul mercato.L’autonomia dichiarata è di circa 100 km; la ricarica completa avviene in tre ore e mezzaviaggiare con una ricarica completa per circa 100 km e ricaricarsi completamente in sole 3 ore e 30 minuti da una normale presa di corrente.Il prezzo d’attacco è di 6.990 euro chiavi in mano per la Urban 45; l’importo non comprende la batteria, che viene noleggiata a partire da 50 euro al mese (per 36 mesi: pallottoliere alla mano, sono 1.800 tondi tondi).Il test drive della Twizy coinvolgerà tutta la rete Renault: segno che la Régie vuole spingere l’elettrico. E convincere anche i privati che, forse, il domani è già cominciato.