2001 Subaru Impreza P1 blu

Subaru Impreza P1 e altre giapponesi da sogno presto all’asta

Le “altre” sono Mitsubishi Lancer EVO VI Tommi Makinen Edition e Nissan Skyline GT-R V Spec. E i prezzi non sono proibitivi…

26 luglio 2019 - 11:24

Lancer, Impreza, Skyline. Basta il nome per far brillare gli occhi agli appassionati. “Basta” avere qualche soldo da parte – o convincere il vostro direttore di banca – per mettersene in garage una. Ma non una qualsiasi: stiamo parlando, tenetevi forte, di EVO VI Tommi Makinen Edition (Lancer, ovviamente), P1 (Impreza) e GT-R V Spec. Ovvero, le tre sportive al loro meglio. Ma andiamo con ordine. Iniziando col dire che le aste saranno tenute dalla famosa casa d’aste Classic Car Auctions. Quando? Venerdì 2 agosto potrete prendere visione delle macchine, al Warwickshire Event Centre, sabato 3 partecipare alle trattative.

Subaru Impreza P1

Blu come quella di Colin McRae. E tanto basterebbe. Ma c’è molto di più, perché la P1, fra tutte le Impreza, è la più vicina a quella guidata dal fenomeno scozzese. Sì perché a svilupparla fu niente meno che la Prodrive, cioè la struttura che supportò la Casa giapponese nel campionato del mondo. Fra i suoi punti di forza, il fatto che come base di partenza fu scelta l’Impreza Coupé, commercializzata in Giappone, ma anche e soprattutto sospensioni quasi racing e un tuning al motore, che cresce da 218 a 280 cavalli e da 290 a 363 Nm di coppia. Solo 1.000 Impreza P1 furono prodotte e, quella messa all’asta, è un’esemplare del 2001, battuta a un prezzo di partenza – stimato – compreso fra le 16.000 e le 20.000 sterline (17.900 – 22.300 euro circa), con 71.000 km all’attivo.

Nissan Skyline GT-R

Guardatela. Non vi viene voglia di fare cose alla Fast & Furious? No, ok, non è il caso. Però qui c’è tutto per perdere la testa: un motore sei cilindri in linea da 2.568cc, biturbo, da 340 cv e 384, affidati alle 4 ruote motrici. Ci sono le ruote posteriori sterzanti e prestazioni da supercar: 265 km/h di velocità massima e 4,9 secondi per bruciare lo 0-100 km/h. Avete deciso che ci volete provare? Mettete in conto una cifra attorno – almeno – ai 40.000 euro per l’esemplare in Bayside Blue disponibile all’asta, con 64.500 km all’attivo.

Mitsubishi Lancer EVO VI Tommi Makinen Edition

Non uno, ma ben due esemplari di un’auto molto rara. Qui avete qualche possibilità in più di portarvi a casa l’oggetto del desiderio. Griffata Tommi Makinen (4 volte consecutivamente campione del mondo rally), affida alle 4 ruote motrici la bellezza di 300 cv. Una, la più “autentica” (foto sopra), nel senso che ripropone la livrea dell’auto di Makinen, è quella rossa con strisce bianche. 90.000 km sul contachilometri e una base d’asta stimata di poco inferiore ai 17.000 euro. L’altra, bianca (foto sotto), parte da circa 15.000 euro.

Altre perle made in Japan

Le giornate del 2 e del 3 agosto saranno caldissime perché oltre alle 3 super star di cui sopra ci saranno anche altre perle. Honda CRX V-Tec SI R, per esempio, ma anche Mitsubishi 3000 GT 4WD AWS, Toyota Supra Twin Turbo, Honda Civic Type R, Subaru Impreza WRX STi Type RA Version 5 Limited Edition numero 434, Honda Integra Type R (DC2) e tante altre.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Fiat Concept Centoventi, frontale, Salone di Ginevra 2019

Fiat Centoventi, 500 elettrica e le altre novità Fiat in arrivo

tutor ok

Tutor di nuovo attivo entro pochi giorni. La Cassazione dà ragione ad Autostrade

dodge_viper_rt_10 rossa

Youngtimer – Dodge Viper, storia della supercar che non c’è più. Purtroppo