Tramontana: la Formula 1 va per strada

La supercar spagnola adotta motori AMG o Lamborghini con potenze di 888 o 600 cv. Alla monoscocca in carbonio si abbinano sospensioni push-rod.

30 luglio 2015 - 12:07

Adattare una Formula 1 all’utilizzo stradale. Ecco la “religione” venerata dalla Factory spagnola Tramontana. Un credo reso possibile dalle omonime versioni “standard” ed R, caratterizzate dalla struttura monoscocca in fibre composite e dal rapporto peso/potenza tanto estremo da far impallidire gran parte delle supercar “ordinarie”.

1.268 kg e 888 cv. Pur mantenendo (a richiesta) la configurazione biposto dell’abitacolo. Un record cui consegue, come accennato, un rapporto peso/potenza di 1,43 kg/cv. Tramontana R è quanto di più raffinato ideato dall’atelier iberico. Gran parte del merito va attribuito al 12 cilindri a V (di 60°) 5.5 biturbo a iniezione diretta di benzina di derivazione AMG, in grado di erogare 888 cv e 1.100 Nm di coppia. Un’unità collocata centralmente e abbinata a una trasmissione sequenziale a 6 rapporti, così da garantire – complice il differenziale autobloccante – uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi e una velocità massima (autolimitata) di 350 km/h. La versione “base” si affida invece a un V10 5.2 aspirato a iniezione diretta di benzina, Made in Lamborghini, forte di 610 cv e 580 Nm.

La stretta parentela con le monoposto è data, più che dai propulsori, dalla configurazione telaistica che vede accompagnarsi una struttura monoscocca interamente in carbonio a sospensioni push-rod; vale a dire a triangoli sovrapposti con puntoni diagonali che lavorano in compressione. Una soluzione raffinata al pari dei freni a disco carboceramici – da 380 mm di diametro con pinze a 6 pistoncini in corrispondenza d’entrambi gli assali – e dei cerchi da 20 pollici in magnesio. L’altezza da terra è adattabile su tre livelli così come il controllo di trazione. L’ESP, invece, non è previsto nemmeno a richiesta. Il prezzo? A partire da 385.000 euro.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Volkswagen Golf 1974 grigia

Youngtimer – Volkswagen Golf, storia delle prime 7. In attesa dell’ottava

Volvo XC40 milano

Volvo XC40, i motivi di un successo. Test [VIDEO]

Peugeot 3008 GT Hybrid4, la variante ibrida plug-in si aggiunge alla gamma