Volkswagen Touareg V8 TDI, anteprima mondiale

La Volkswagen più potente ha 421 cv, accelera da 0 a 100 km/h in meno di 5" e debutterà entro la fine di maggio.

28 febbraio 2019 - 17:51

Sarà svelata in anteprima mondiale al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra la nuova Touareg 4.0 V8 TDI.
Con una potenza di 421 cv (da 3.500 a 5.000 giri), è la Volkswagen più potente. La coppia massima del motore V8 4 litri raggiunge i 900 Nm (da 1.000 a 3.250 giri). Indipendentemente dalla dinamica della Touareg V8 TDI, è rappresentativo il valore di accelerazione: da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi. La velocità massima è autolimitata a 250 km/h. Porterà in dote raffinate soluzioni tecniche come le sospensioni pneumatiche 4 Corner e, di serie, sarà equipaggiata con cerchi in lega leggera da 19″. Come già i modelli V6 della serie, anche la nuova versione V8 è conforme alla normativa Euro-6d-TEMP. La futura ammiraglia della Casa tedesca sarà introdotta sul mercato da fine maggio 2019.

Una delle molte innovazioni tecniche dell’attuale generazione Touareg è l’Innovision Cockpit, elemento opzionale che fonde il display da 12″ della strumentazione digitale e il touchscreen TFT da 15″ del sistema Infotainment in un’unica unità di comando, quasi totalmente priva di tasti. L’abitacolo è una lussuosa area comfort con applicazioni in legno e sedili in pelle Savona ventilati (opzionali), con possibilità di attivare la funzione di massaggio.

Sulla nuova Touareg V8 TDI è presente una vasta gamma di sistemi di assistenza, regolazione della dinamica di marcia e comfort. A questi appartengono tecnologie come il supporto di visione notturna Nightvision (che riconosce persone e animali al buio attraverso la telecamera a infrarossi), l’assistenza per marcia in coda e in cantiere (sterzata, mantenimento della corsia, accelerazione e frenata automatici fino a 60 km/h), l’assistenza agli incroci (che reagisce al traffico trasversale davanti alla Touareg), lo sterzo integrale attivo (che rende la Touareg maneggevole come un’auto compatta), una stabilizzazione del rollio con barre stabilizzatrici controllate elettromeccanicamente, i fari a matrice di LED IQ.Light (luce anabbagliante e abbagliante comandate in modo interattivo attraverso la telecamera) e un head-up display proiettato sul parabrezza (Windshield Head Up Display).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Sciopero 24 luglio, come limitare i disagi

Audi SQ7, restyling nel nome della sportività

Parcheggio senza guidatore: sì delle autorità a Bosch e Mercedes