Aracnide A03, titanio italiano

T°RED Bikes ha presentato la terza generazione del suo fiore all’occhiello. Pensata e realizzata in Italia, è rigorosamente disegnata su misura per ogni cliente.

Tutto ebbe inizio cinque anni fa, quando T°RED era una start-up appena nata, ma con le idee molto chiare. Per rendermi conto che tutte le belle parole di Romolo ed Erica avevano un concreto fondamento fu sufficiente pedalare sulla prima Aracnide. Un gioiellino in titanio che, dopo anni di fibra di carbonio, mi ha ricordato che anche le biciclette da strada potevano avere un’anima.

TRE GENERAZIONI

Quella A01,  madre di tutte le Aracnide, si trasformò poi in A02 prima di evolvere nella nuovissima A03. Nel frattempo, anche T°RED è cresciuta ed è oggi una realtà tecno-artigianale affermata e vincente, soprattutto nel mondo delle criterium a scatto fisso e della pista, dove ha trovato la sua vera dimensione. Tuttavia, anche oggi Aracnide resta forse la bici più significativa della factory gardesana.
Quello che più stupì con la prima A01 e che non è cambiato nell’ultima A03 è il fatto che T°RED non utilizzi semilavorati industriali ma tubazioni realizzate negli USA in differenti leghe di titanio su proprie specifiche e parti ricavate da pieno realizzate in Italia da CFR su disegno esclusivo.

La progettazione di ogni telaio è sviluppata con un software proprietario da Romolo Stanco che dirige TOOT Engineering. Quest’ultimo è il centro progettazione e design che ha ideato e sviluppato i contenuti di Aracnide e di tutte le bici T°RED.
A questo approccio di sperimentazione, che vede idee, progetto e sperimentazione a monte del processo
produttivo, si associa una costruzione completamente artigianale e italiana (Made in T°RED) dei semilavorati.

La nuova A03 offre le caratteristiche di grande versatilità e trasversalità della Aracnide A02, grazie alla progettazione delle geometrie, delle sezioni e degli spessori dei tubi e delle parti CNC (con l’impiego di quattro differenti leghe di titanio). A ciò aggiunge un comportamento performante , mettendo sul medesimo piano comfort e prestazioni da purosangue da corsa nata per le gare.

FRENI MISTI

La soluzione adottata sulla A03 per l’integrazione dei cavi consente di mantenere la forma dello sterzo conico inalterata, rispetto alla A02. Grazie infatti alla collaborazione con Dedacciai e Dedaelementi trasferisce alla nuova forcella T20 e alla serie sterzo DCR l’onere del passaggio cavi, con una grande fluidità del movimento di sterzo.

Parliamo di cavi perché T°RED ha una predilezione per il comando del freno tradizionale a cavo – per motivi ergonomici e di sensibilità di controllo – che agiscono sulle potenti pinze brevettate dalla giapponese Yokozuna e concesse in licenza a JuinTech: pinze idrauliche sigillate a 4 pistoncini proprio come quelle delle Mtb da Downhill con dischi Ashima da 160 mm. La soluzione “full hydraulic” è comunque possibile, senza alcuna modifica.

FUORI DAL CORO

Nel modello presentato in anteprima denominato “VENTI“, anche l’allestimento merita un cenno.
Il gruppo SRAM Force AXS è infatti montato in modo estremamente particolare, con una guarnitura Rotor Aldhu Aero Mas e power meter, corone Rotor 52-36 (o 54-42) e cassetta 11-29 (o 11-32 e 12-29 tutte monoblocco sotto i 180 g).

Questo insolito montaggio, sperimentato con successo per tutta la stagione dal team T°RED FACTORY RACING, è proposto come soluzione alternativa alla classica SRAM 48-35 con cassetta 10-28. Anche in queste sperimentazioni sta lo spirito di T°RED BIKES e la collaborazione stretta con TOOT Engineering, cui va anche la realizzazione dei cerchi in fibra di carbonio 3K “twill” con profilo da 51 mm, tubeless ready, con mozzi TOOT RaceProven con cuscinetti Enduro e raggi Sapim.

La 03 VENTI è equipaggiata con componentistica Dedaelementi, manubrio integrato Alanera e reggisella in fibra di carbonio. La pulley oversize e i copertoni Vittoria corsa Graphene 2.0 completano questa Aracnide evoluzione che guadagna anche una nuova veste grafica nel restyling di logo e artwork.
“VENTI” è una proposta di allestimento di T°RED ma ciascuno può richiedere una configurazione specifica, con il supporto diretto dei tecnici del Custom Shop T°RED.
Anche la A03 sarà venduta esclusivamente presso i negozi monomarca di Roma e Milano e nel nuovo Flagship Store di Montichiari (a due passi dal Velodromo, seconda casa di T°RED).
La bici completa, con gruppo meccanico, costa a partire da 6.890 euro.