Canyon Exceed e Lux, le due anime del Cross Country

Front o full… La scelta dipende, oltre che dai gusti di ciascun biker, dalla tipologia di percorso che si affronta. Sui tracciati sempre più tecnici delle gare XC quasi tutti gli atleti si affidano alla doppia sospensione, mentre la leggerezza e la rigidità delle front è prediletta sulle gare più scorrevoli e veloci.

Mathieu van der Poel, Ceylin del Carmen Alvarado, Emily Batty, Andreas Seewald e Martin Stosek sono i campioni che hanno fatto di Lux ed Exceed due tra le mountain bike più vincenti nella scena del Cross Country. Per la stagione 2022, i cavalli di battaglia di Canyon sono stati ulteriormente affinati con lo scopo di continuare ad abitare i gradini più alti dei podi.

La nuova Lux

Costruita sulla base della piattaforma attuale, lanciata per la prima volta nel 2019, la Lux è un’arma da gara full suspended con una smisurata esperienza a livello mondiale. Progettata per offrire il massimo in termini di controllo e velocità sui moderni percorsi XC, tecnici ed esigenti, vanta soluzioni evolute e prestazioni al top. Su tutte la sospensione posteriore, caratterizzata da una cinematica ultra-efficiente e dal design flex pivot che consente di risparmiare peso e migliorare la rigidità dal sistema. Per il 2022, la Lux si aggiorna nella componentistica, mirata alla massimizzazioni delle prestazioni a tutto tondo. Ora tutti i modelli montano forcella da 100 mm di escursione e sono caratterizzate da un setup più aggressivo: angoli più chiusi, maggior leggerezza, maneggevolezza e velocità. Inoltre, tutte le bici sono equipaggiate con reggisella tradizionali per estremizzare la rigidità e contenere il peso. La gamma Lux 2022 si articola su quattro modelli.

La Lux CF 6 è una entry level ideale per gli atleti ambiziosi. Monta trasmissione Shimano SLX 1×12, sospensione FOX SC Performance e ruote DT Swiss XR1900. Al top della gamma c’è la Lux CF SLX LTD, con telaio CF SLX in fibra di carbonio da 1.662 g, forcella SID SL Ultimate e ammortizzatore SID Deluxe Ultimate – firmati RockShox – e gruppo wireless XX1 Eagle AXS di SRAM

La nuova Exceed

Una hardtail pronto gara, con ruote da 29″, che fa di leggerezza e rigidità i suoi assi nella manica. La nuova Exceed si presenta con una gamma differenziata nel telaio (realizzato con tre varianti di fibra di carbonio) e con tre modelli caratterizzati dalla nuova grafica replica di quella del Canyon MTB Racing Team, la stessa che Emily Batty e i suoi compagni hanno portato in gara in giro per il mondo. Come di consueto, Canyon riserva un occhio di riguardo a chi cerca il miglior compromesso fra prezzo e prestazioni ed è per questo che in gamma ci sarà una entry level di lusso. È la Exceed CF 6, che vanta una configurazione di livello medio-alto a un prezzo competitivo di 2.299 euro. Telaio naturalmente in fibra di carbonio, forcella FOX 32 Rhythm, cambio 1×12 Shimano SLX e ruote DT Swiss XR1700. Al vertice della famiglia si trova invece la Exceed CFR LTD, costruita intorno al telaio Exceed CFR (dal peso superleggero di 835 g) e montata con componenti premium: forcella RockShox SID SL Ultimate, gruppo SRAM XX1 Eagle AXS, ruote Reynolds Black Label e reggisella telescopico DT Swiss D232 One da 60 mm di escursione.

I nuovi modelli di mountain bike Lux ed Exceed sono disponibili a partire da oggi e possono essere ordinate rigorosamente attraverso la piattaforma di e-commerce sul sito Canyon.