Specialized S-Works Epic SRAM AXS

Difficile chiedere di più, se la cross country top di gamma sposa la nuova trasmissione wireless elettronica SRAM. Il prezzo? Impegnativo...

16 maggio 2019 - 19:33

L’unico modo per rendere ancora più performante la più performante delle Specialized era equipaggiarla con la più performante delle trasmissioni SRAM. È così che si rovina il sonno dei biker: basta dare forma a sogni impossibili capaci di turbare le notti e, in molti casi, mettere in crisi anche le relazioni più cementate.

SEMPRE PIÙ VELOCI

Il filo rosso che unisce il Mondiale 1990 di Ned ‘The Captain’ Overend all’Olimpiade 2012 di Jaroslav Kulhavý è la volontà di costruire le bici da Cross Country più veloci che si possano desiderare. Fedele a questo credo, Specialized ha svelato oggi la sua nuova “arma totale”: la S-Works Epic in versione XX1 Eagle AXS, ossia equipaggiata con la più tecnologica fra le trasmissioni da Mtb, la elettromeccanica wireless di SRAM con guarnitura da 32 denti e cassetta 10-50.

TUTTO AL TOP

Squadra che vince non si cambia, dunque tutto confermato: telaio S-Works FACT 12m, XC Geometry, Rider-First Engineered™, con 100 mm di escursione. Le sospensioni sono RockShox, con mono Custom Micro Brain e forcella SID Brain Ultimate, top-adjust Brain Fade, cannotto e testa in fibra di carbonio, 42 mm di offset e 100 mm di escursione. Fibra di carbonio anche per le ruote Roval Control SL, superleggere con canale da 25 mm, manubrio, reggisella e telaietto sella.

La nota dolente l’abbiamo lasciata volutamente per ultima: il prezzo della S-Works Epic SRAM AXS è 10.499 euro. Buona notte.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Single speed, quando la fatica non è abbastanza

Ford EcoSport
Bottigliette di plastica? Sì, grazie 

EMTB Adventure, bici e gastronomia sul Garda Trentino