Come al solito l’obiettivo di Specy è di quelli ambiziosi. Il claim utilizzato per promuovere queste nuove calzature è infatti: “Le più veloci sulla terra”, nel senso di off-road s’intende… Il marchio S-Works, d’altronde, è quello con cui Specialized identifica i suoi prodotti top, che si tratti di un telaio o di un accessorio.

TECNOLOGIA E MATERIALI

Per quella che si pone come la scarpa più performante della collezione fuoristrada, Specialized ha fatto sfoggio di tecnologia e raffinatezza per abbinare alla irrinunciabile efficacia nella trasmissione della potenza, quel comfort richiesto nelle lunghe sessioni di allenamento o nelle uscite più lunghe, tipiche anche di chi fa gravel.

Suole e solette Body Geometry, progettate ergonomicamente e scientificamente testate per un elevato trasferimento di potenza, per una migliore efficienza e per ridurre i rischi di infortunio grazie al miglior allineamento di anca, ginocchio e piede
• Rigidissima e leggerissima suola FACT in fibra di carbonio. Indice di rigidità FACT 13.0
Tessuto Dyneema® con TPU per ottenere un mix di comfort e resistenza senza zone di tensione
• Chiusura con sistema Boa® S3-Snap con regolazione micrometrica
Talloniera PadLock™ per una calzata più precisa e performante
• Inserti filettati per le tacchette in lega di titanio
Gomma antiscivolo SlipNot™ per massimizzare grip e trazione
Calzata Form Fit che lascia ampio spazio sull’avampiede per garantire maggiore comfort
• Compatibilità con i sistemi di aggancio automatico a 2 viti
Punta rinforzata per una maggiore protezione e minore usura.

CE N’È PER TUTTI

I colori sono Nero e Rosso (quest’ultimo sarà disponibile dal nuovo anno) e le taglie spaziano dal 39 (37 per la variante Rossa, presumibilmente più apprezzata dal pubblico femminile) al 47, con il mezzo numero fra 42 e 45. Il peso, per ciascuna scarpa, è di circa 310 grammi (con riferimento aella misura 42) e il costo è di 370 euro.