Specialized Vado SL, l’assistenza si fa leggera

Pensata per contenere le prestazioni del motore e tagliare in modo evidente il peso, la versione SL della Turbo Vado è nata per i commuter.

1 giugno 2020 - 0:04

Leggera, maneggevole e pratica. Sono le richieste di chi desidera una e-Bike (scopri le migliori sul mercato) per muoversi in città. Ed è stato soprattutto l’obiettivo leggerezza a guidare gli uomini Specialized nel dare forma alla versione SL della Turbo Vado.

MENO POTENZA, PIÙ EFFICIENZA

Il cuore della Vado SL è la nuova power unit SL 1.1 da 240 W (contro i 550 W della Vado) da soli 1,95 kg, capace comunque di garantire fino 130 km di autonomia e coprire fino a 2.000 m di dislivello. Che volere di più, il range extender? Ok, c’è. Porta l’alimentazione da 320 Wh a 480 Wh (+50 %) e l’autonomia da 130 km a 195 km.
La batteria si carica al 100% in circa due ore.

SOSPENDERE IL BIKER

Ma c’è anche dell’altro, sulla Vado SL. Per renderla perfetta per una vita da commuter, la posizione in sella è “dinamica” e l’avantreno è ammortizzato grazie al sistema Future Shock, integrato nello sterzo (personalizzabile grazie alle due molle standard più una terza in aggiunta). La Vado SL è dunque equipaggiata con una forcella tradizionale, secondo la filosofia Specialized che vuole il biker “sospeso” e la bici ben attaccata all’asfalto.

LEGGERA E CONNESSA

Il risultato ottenuto da Specialized è molto interessante, perché sono riusciti a contenere il peso entro i 15 kg, ben sotto la media del segmento, che supera i 22 kg. Un risparmio che, quando si tratta di sollevare la bici per affrontare scalini, ingressi e altri ostacoli metropolitani, si fa benedire.
Come le altre Turbo, anche la vado SL può essere personalizzata attraverso l’app Mission Control con cui settare i parametri del motore, registrare tracce e accedere alla diagnostica.

DUE MODELLI

Al top, la più sportiva Vado SL 5.0, con forcella full carbon, trasmissione 1×12, cambio Shimano XT, gomme Specialized Pathfinder 38 (possiblità di arrivare fino a 42 mm), fanale anteriore e posteriore integrato sotto la sella, peso di 14,9 kg e un prezzo di 3.999 euro.
La Vado SL 4.0 Equipped è già pronta per vivere la città, grazie ai parafanghi e al portapacchi di serie. La forcella è in alluminio, la trasmissione 1×10 con cambio Shimano Deore. Le gomme, più urban, sono le Specialized Nimbus II da 38 mm. Pesa 16,6 kg e costa 3.199 euro.
Il range extender costa 370 euro + 70 euro di cablaggi.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Multimobility, una polizza su misura per la mobilità urbana

gomme e-bike pirelli scorpion, foto in azione

Pirelli Scorpion, prestazioni top per e-MTB

Vittoria per le e-Mtb, minori consumi e lunga vita