V1 V-ITA, l’e-bike leggerissima

EICMA è anche il Salone del ciclo e tra le tante bici esposte la V1 V-ITA colpisce per le soluzioni innovative. È un’e-bike leggerissima e dalle ruote basse (20 pollici).

Non solo motoL’EICMA è storicamente il Salone del moto ma anche delle bici. E se quest’anno l’area dedicata alle e-bike si è andata sempre più allargando, tra le novità esposte, una in particolare colpisce per le particolari e originali specifiche: si chiama V1 V-ITA (azienda tutta italiana) ed è tra le e-bike a pedalata assistita più leggere sul mercato, appena 16,5 kg. Questo dato significativo è stato ottenuto grazie all’adozione di tecnologie innovative, che si accompagnano a un design pulito ed essenziale.Telaio unicoElemento caratterizzante della V1 V-ITA è il telaio: è realizzato in aviation alluminium, una speciale lega di alluminio e zinco che garantisce leggerezza e un’alta resistenza a urti, sforzi, peso e torsione. Il telaio è brevettato e grazie alla sua furba conformazione integra la batteria, che in questo modo risulta protetta da eventuali urti, oltre a donare alla V-ITA V1 un’oggettiva pulizia nelle linee.Meccanica validaIl motore della V1 V-ITA, alloggiato nel mozzo ruota posteriore, genera 250 W (rientra nei limiti dell’e-bike e assiste fino a 25 km/h) e sfrutta l’energia fornita da una batteria al Litio 4,4 Ah, che garantisce tra i 40 e i 50 km di autonomia. Il tempo di ricarica è tra le 2,5 e le 5 ore. Le ruote hanno diametro ridotto rispetto alle classiche city bike: sono da 20” e sono a raggi. I freni a disco sono azionati da un comando a filo. A chi non basta, V-ITA propone la V1 E-Volution che ha una dotazione migliore: la batteria ha una capacità di 5,8 Ah (50-60 km di autonomia), la forcella adotta un ammortizzatore, i freni sono idraulici, i cerchi sono in lega di magnesio. Optional per entrambe il sensore Torque, che regola la coppia erogata dal motore in funzione dell’intensità della pedalata. https://www.youtube.com/watch?v=7zzZ0BMByUUCome tu mi vuoiUna particolarità della V1 V-ITA è la grande possibilità di personalizzazione. V-ITA infatti offre un’ampia gamma di vernici applicabili su qualunque componente della bici: interno telaio, codino, cerchi e parafanghi, tutto è colorabile a piacimento, con il risultato che nessuna V1 sarà mai uguale a un’altra (le combinazioni di colori disponibili sono 6.834.375!).