Brixton MY21, la crescita continua

Brixton Motorcycles ha portato aria nuova sui mercati europei delle piccole cilindrate. Nato nel 2016, il marchio si è inizialmente concentrato sulla classe entry-level nei segmenti 125 cc e 250 cc, e ora si appresta ad affrontare il 2021 con un’intera gamma fino a 500 cc.

Esportate in circa 40 Paesi in tutto il mondo, le moto Brixton sono riuscite a diventare tra i modelli più popolari nelle categorie 125 cc e 250 cc in molti di questi. Nel 2020, Brixton Motorcycles ha debuttato nella classe mezzo litro con la Crossfire 500, e nel centro di progettazione e sviluppo di KSR Group, a Krems (Austria), si sta già lavorando per ampliare ulteriormente la gamma. Moto ancora più potenti stanno per arrivare, così come altri modelli e varianti con motorizzazioni esistenti.

Il giovane marchio motociclistico ha chiuso il 2020 con il segno positivo e inizia la stagione 2021 con 11 modelli aggiornati Euro 5.
Brixton Motorcycles rivoluziona i mercati europei delle moto dal 2016. Mentre il marchio si è inizialmente concentrato sulla classe entry-level nel segmento dei 125 cc e 250 cc, nel 2021 entrerà nella sua prima stagione completa con un’intera gamma di veicoli fino a 500 cc. Il successo ha dato ragione al giovane marchio, con le immatricolazioni in Italia che sono passate da 785 veicoli nel 2019 a quasi 1.000 nuove immatricolazioni nel 2021.

Restyling e nuovi colori

Brixton novità 2021 foto in studio con tutta la gamma

Il marchio austriaco non poteva esimersi dall’aggiornare tutto il suo catalogo secondo i requisiti della nuova norma sulle emissioni “Euro 5“, che entrerà in vigore nel 2021. A parte questa inevitabile evoluzione, nel corso del cambiamento i responsabili del centro stile Brixton hanno apportato alcune piccole migliorie al design, soprattutto sulla serie 125, che dal 2016 a oggi era rimasta pressoché invariata, e aggiungere due nuove varianti colore, nero-marrone e argento lucido.

La gamma di prodotti Brixton comprende ora 11 motociclette in tre diverse cilindrate (125, 250 e 500 cc) – dalle café racer alle classiche naked

Punta di diamante, Crossfire 500

brixton crossfire 500 foto statica laterale con motociclista

Il passaggio all’Euro 5 ha interessato naturalmente anche il modello di punta, Crossfire 500. La naked da mezzo litro, ultima arrivata in famiglia nonché più potente fra le Brixton, è entrata in produzione a giugno 2020 ed è riuscita in poco tempo a conquistare un buon successo di critica e di pubblico.

Crossfire 125, la novità più attesa

brixton crossfire 125 foto statica laterale in studio

Dopo essere stata presentata a EICMA 2019, la Crossfire 125 sarà il nuovo modello che entrerà nella produzione di serie nel 2021. La si attendeva come logico passo per integrare la nuova linea di prodotti Crossfire nell’intera gamma. La versione da 125 cc sarà equipaggiata con un motore raffreddato ad acqua da 15 cavalli e caratterizzata dalle linee che identificano il design “X-Line”. La produzione di serie è prevista per la seconda metà dell’anno 2021. Per ora non sappiamo di più e maggiori informazioni sui dati tecnici e sui prezzi saranno rilasciate nel corso della stagione.

“Any direction. As long as it’s your own” Questo è il motto con cui l’austriaca KSR Group ha presentato il nuovo marchio Brixton Motorcycles alla fiera internazionale del motociclo EICMA di Milano, nel 2016