CER Lombardia, la buona pratica dell’escursionismo

Nasce una nuova associazione aperta agli appassionati di moto da enduro, mountain bike, quad e 4×4. Legalità, rispetto e altruismo sono le parole d’ordine

Anche in tempi di Coronavirus qualcosa, nel comparto escursionistico, si muove e lo fa su ruote. Dopo l’esperienza maturata in Emilia-Romagna, Veneto, Toscana e Piemonte è infatti di questi giorni la nascita dell’associazione senza scopo di lucro CER Lombardia Escursionisti lombardi su ruote, con sede a Mozzo (Bergamo).  

GLI OBIETTIVI DELL’ASSOCIAZIONE 

Come ogni associazione che si rispetti anche il CER Lombardia (CER sta per Coordinamento Escursionisti su Ruote) si pone degli obiettivi. Primo fra tutti quello di diffondere la pratica dell’escursionismo nella natura in sella a moto da enduro, mtb (anche a pedalata assistita), quad e 4×4. Il CER si mobilita anche per sensibilizzare le istituzioni su alcune tematiche, come l’educazione alla legalità e il rispetto per chi pratica escursionismo su ruote. L’associazione promuove così il corretto montaggio della targa, l’uso di mezzi regolarmente immatricolati e in regola con il Codice della Strada, oltre al rispetto degli altri fruitori dei territori montani e boschivi. Dal momento che i divieti di circolazione sono sempre più frequenti, con il rischio che la pratica di queste discipline si estingua, i volontari del CER Lombardia tengono ben presente anche la salvaguardia di questo diritto su strade a fondo naturale. Non da ultimo, contribuiscono al mantenimento e al ripristino di strade e sentieri così come il sostegno a realtà locali e nazionali. 

I VANTAGGI DELL’ESCURSIONISMO 

Nel fare il punto sull’escursionismo su ruote, visto anche come un’opportunità di cambiamento, il CER Lombardia sostiene che, se praticato con le corrette regole, l’impatto sull’ambiente risulta irrisorio. C’è da aggiungere che i benefici si riscontrano anche in termini economici: oltre alle officine dove avviene la manutenzione dei mezzi, a essere coinvolti sono i produttori di ricambi, accessori e abbigliamento, molti dei quali operativi in Lombardia. Il comparto turistico, infine, ne trae vantaggio con la promozione del territorio. Per saperne di più sulle attività e i progetti del CER Lombardia è possibile consultare il sito ufficiale cerinlombardia.wixsite.com oppure i canali FB, Instagram, Youtube.