EICMA 2018, tutte le novità tra gli stand e in città

Cosa c'è di nuovo in questa edizione, in programma dal 6 all’11 novembre nei padiglioni di Fiera Milano-Rho? L'area dedicata alle e-bike raddoppia e poi il party gratuito all'Alcatraz e il contagioso “Ridemood”, una sorta di Fuori Salone che animerà diversi quartieri cittadini

17 ottobre 2018 - 10:10

Dal 39° piano di Palazzo Lombardia, con vista mozzafiato sui tetti di Milano, è andata in scena la conferenza stampa di presentazione di EICMA 2018. E l’apertura delle danze, dall’8 novembre (per il pubblico) nei padiglioni di Fiera Milano-Rho, a giudicare dai dati rilevati da Confindustria ANCMA, avverrà sotto i migliori auspici. Nei primi nove mesi di quest’anno è stata infatti registrata una crescita delle immatricolazioni pari a +5,1%, con un’accelerazione del comparto moto del +9,7% e un incremento di +1,9% relativo agli scooter. Il totale delle 2 ruote (moto e scooter immatricolati + 50cc) da gennaio e settembre arriva quindi a 202.176 unità, pari al +3,1%. Forte di questi numeri e con molte novità ancora da svelare, nonostante l’antipasto servito a Intermot, la 76ª edizione dell’Esposizione Internazionale Ciclo, Motociclo e Accessori si appresta a cominciare.


Le aree speciali  
6 padiglioni, 42 Paesi rappresentati, oltre 1.200 brand presenti (e 50 in lista d’attesa) sono pronti ad accogliere i visitatori con anteprime, presentazioni di nuovi modelli e concept dall’8 all’11 novembre (il 6 e il 7 saranno giornate dedicate alla stampa e agli operatori). A rendere il tutto ancora più interessante saranno le aree tematiche.
Torna al Padiglione 9 il Temporary Bikers Shop, lo spazio commerciale dedicato ai motociclisti, che potranno toccare con mano e acquistare accessori, abbigliamento, caschi e componentistica. Da quest’anno sarà presente anche una sezione dedicata ai veicoli usati e moto d’epoca.
L’Area Star Up & Innovation è invece appannaggio della creatività, del progresso e dei giovani imprenditori nel settore delle due ruote. In quest’area chi comincia a muoversi nel mercato delle due ruote ha l’opportunità di presentare al grande pubblico idee, soluzioni e prototipi. Lo spazio ospita inoltre i lavori degli studenti universitari che hanno partecipato Concorso sul Design Moto promosso da Confindustria ANCMA, in collaborazione con l’Associazione per il Disegno Industriale. L’area è collocata all’interno del Padiglione 11.
La mobilità a pedalata elettrica raddoppia invece il suo spazio: qui sarà possibile farsi un’idea di tutte le novità prodotte delle aziende italiane e internazionali. Protagonista oramai di un successo inarrestabile il comparto e-bike procede spedito: sono stati infatti 148.000 i pezzi venduti nel 2017, pari a +19% rispetto al 2016. L’importazione di e-bike va di pari passo, con un aumento del 21% registrato lo scorso anno rispetto al 2016. Sulla spinta di questo trend si conferma con segno positivo anche la produzione italiana: si passa dai 23.600 veicoli del 2016 ai 35.000 del 2017, con un incremento del 48%. Puntano verso l’alto anche i dati relativi alle esportazioni: da 8.000 e-bike esportate nel 2016 si arriva alle 19.000 nel 2017.

MotoLive    
Una delle aree più apprezzate dai visitatori è il MotoLive, a base di competizioni, show, musica e intrattenimento. Un’occasione da non farsi sfuggire per osservare da vicino i piloti delle discipline off-road e per divertirsi con i momenti dedicati al Freestyle Motocross e al Trial Acrobatico. Tra le gare titolate segnaliamo le finali degli Internazionali d’Italia di Supercross, la Gara Internazionale di QuadMX e le finali del Challenge Yamaha MX e EX.

Fuori dai padiglioni la festa… continua 
Milano capitale delle due ruote, dentro e fuori dai padiglioni di Fiera Milano-Rho. Sì perché la festa si estenderà con due iniziative speciali. La prima si chiama “Ridemood” e coinvolgerà con diversi appuntamenti alcuni poli cittadini in una sorta di “Fuori Salone”: dall’Isola a Lambrate, da Porta Venezia ai Navigli, al quartiere di Porta Ticinese. A rappresentare invece, sulla cartina e tra le sue vetrine, il cuore pulsante della città sarà La Rinascente, con l’ormai tradizionale programmazione “Love to Ride”.
“Eicmaland” è l’altra novità di questa edizione 2018 del Salone. Si tratta di un party gratuito all’insegna di musica, intrattenimento e show che si terrà sabato 10 novembre all’Alcatraz di Milano. In questa occasione il Presidente di EICMA, Andrea Dell’Orto, consegnerà gli Awards del concorso “Visita EICMA 2018 e vota il tuo stand preferito” (leggi qui le info).
Biglietti e orari di ingresso 
Per conoscere tutte le info dettagliate relative a costi dei biglietti, sconti e orari di ingresso consultate il nostro Speciale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

KSR Group, un mondo a due ruote

Kawasaki Z H2, la prima nuda supercharged

Marc Marquez e il volo di Buriram nei numeri di Alpinestars