Honda Neo Sports Café, special futurista

HondaNeoSportsCafè2018-001

Café racer dallo sguardo alieno, la Honda Neo Sports Café è una special del futuro molto prossimo. La meccanica è parente stretta della CB1000R, quindi l’indole sarà molto racer e poco café

26 ottobre 2017 - 13:10

FINALMENTE TI VEDO!
Dopo i due criptici video teaser rilasciati da Honda nelle scorse settimane, finalmente si è svelata al grande pubblico. Si chiama Honda Neo Sports Café ed è una moto attualmente ancora nella fase di concept. Immagina le cafè racer in maniera diversa: niente più scomodi semimanubri – qui il manubrio è alto e largo – e tecnologia d’avanguardia. Honda non dichiara nulla di ufficiale, ma osservando attentamente le foto si nota che…


MECCANICA DI…
Ingrandendo la foto si scopre che il motore è quello della naked CB1000R (eccetto che per la frizione con comando a cavo), quindi il 4 cilindri di 998 cc. Potenza e coppia massima probabilmente saranno inferiori (ma disponibili a un regime più basso): tuttavia è plausibile che non si allontanino troppo dai 125 cv a 10.000 giri e 99 Nm d’origine. Rispetto alla naked, la Honda Neo Sports Café si differenzia anche per lo scarico, che ha un diverso andamento dei tubi, e per l’aspirazione, che prevede una cassa filtro posta sotto al serbatoio, alimentata attraverso due iconici tromboncini. Il telaio non è troppo diverso: monotrave in alluminio, di fatto è la “spina dorsale” della moto, passa sopra al motore e lo abbraccia nella zona del radiatore.

COSA CAMBIA?
A cambiare ovviamente è il telaietto, che ospita una sella monopezzo, e il serbatoio, rifinito a mano da esperti artigiani, come evidenziato nei video teaser. Le sospensioni sono sportive: forcella a steli rovesciati completamente regolabile davanti, mono regolabile infulcrato al telaio e al monobraccio Pro-Arm, quest’ultimo senza leveraggi e praticamente identico all’originale. Tutte le componenti sono lavorate con particolare attenzione: basta osservare la finitura superficiale dei fianchetti laterali o le piastre forcella ricavate dal pieno. Non mancano scultoree pinze radiali monoblocco anteriori.

Special sì, ma futurista: la Honda Neo Sports Café ha una strumentazione molto simile a uno smartphone e un faro tondo, che per illuminare sfrutta una striscia di LED. Informazioni e dati ufficiali non sono stati divulgati, ma una cosa è certa: sarà tra le protagoniste di EICMA.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Nissan IMk, il concept cittadino ispirato alla cultura giapponese 

honda_integra_type-r gialla

Youngtimer – Honda Integra Type R, coupé da intenditori

KSR Group, un mondo a due ruote