KTM 1290 Super Adventure R 2021, senza limiti

KTM presenta la nuova 1290 Super Adventure R. Stiamo parlando di un progetto completamente nuovo, ma che non manca di buttare un occhio al passato

Ciclistica

Sulla KTM 1290 Super Adventure R troviamo una ciclistica fortemente rivista rispetto a quella del modello precedente. Ovviamente sono confermate le ruote a raggi da 21” davanti e 18” dietro, in questo caso marchiate niente meno che Alpina. Confermata anche l’escursione delle sospensioni di 220 mm. La novità in questo caso riguarda la componentistica. Se l’escursione è stata confermata, non si può dire lo stesso della forcella e del monoammortizzatore. La prima sfoggia la sigla “XPLOR” e deriva direttamente dalle EXC da enduro, chiaramente il diametro rimane di 48 mm e le regolazioni a steli separati sono meccaniche per permettere regolazioni di fino. Al posteriore troviamo un monoammortizzatore PDS (Progressive Damping System) che lavora con gas e olio separati e un serbatoio esterno.

KTM 1290 Super Adventure R 2021

Il nuovo telaio presenta le medesime caratteristiche della versione più stradale “S”. Telaio che è stato ridisegnato e accorciato, con un cannotto dello sterzo più chiuso (da 26° a 24,7°) e arretrato di 15 mm. Il motore è stato ruotato in avanti di 2° e troviamo anche un forcellone più lungo. Da sottolineare che l’inclinazione del cannotto dello sterzo della nuova Super Adventure R è di 64,7° contro i 65,3° della Super Adventure S.