Scooter e moto elettrici: Piaggio, Honda, KTM e Yamaha insieme per le batterie intercambiabili

Piaggio, KTM, Honda e Yamaha daranno vita ad un nuovo consorzio per sviluppare batterie intercambiabili. Questa tecnologia, denominata battery-swap, sarà interamente dedicata al mondo dei motocicli e dei veicoli elettrici leggeri.

Kymco ci aveva già provato nel 2018 con il lancio di iONEX, un ecosistema dedicato all’utilizzo modulare e condiviso di batterie per le moderne due ruote elettriche. Dopo quasi tre anni, la scarsa presenza sul mercato di motocicli e veicoli leggeri “alla spina” non ha contribuito a diffondere progetti simili ma una cordata di importanti brand del settore si appresta oggi a definire, finalmente, uno standard condiviso. Stiamo parlando di una lettera d’intenti condivisa tra Piaggio, Honda, KTM e Yamaha in merito alla diffusione di batterie intercambiabili tra i veicoli prodotti dalle Case e non solo: i quattro membri fondatori incoraggiano tutte le aziende interessate ad aderire al Consorzio.

Questioni di “scala”

Hanno senso sugli scooter, meno sulle moto

L’unione fa la forza

Tecnologia battery-swap