Il People è uno scooter importante per Kymco perché si tratta del modello che ha regalato grande notorietà all’azienda taiwanese. Già esposto lo scorso anno a Milano, all’EICMA 2018 il Kymco People S 300 si ripresenta sotto vesti inedite, più sportive e curate.

Molte conferme e una novità

La meccanica del Kymco People S 300 è confermata, con il motore monocilindrico da 299 cc raffreddato a liquido, omologato Euro 4 e capace di ben 29 cv e 30 Nm. Il telaio è a culla in tubi di acciaio, la forcella ha steli da 37 mm e i due ammortizzatori, regolabili nel precarico della molla, sono infulcrati al monobraccio oscillante.

Cambia l’estetica: il nuovo Kymco People S 300 ha linee più decise e sportive, oltre a utilizzare un impianto luci full LED, indicatori di direzione compresi, che contribuisce a offrire un nuovo impatto. La sella a 810 mm da terra è rivestita in pelle; i cerchi, in lega leggera da 16”, sono a cinque razze sdoppiate con pneumatici da 110 mm di larghezza davanti e 140 dietro.

L’allestimento prevede un portapacchi con maniglione integrato e il bauletto top case da 35 litri; la strumentazione fornisce indicazioni su livello carburante, temperatura liquido refrigerante e orario. Di serie è fornito il Kymco NOODOE, per connettere lo scooter allo smartphone.
Il nuovo Kymco People S 300 sarà in vendita dalla metà del 2019 a un prezzo ancora da definire.