Scooter, moto, eBike e monopattini: Niu si allarga

Uno scooter e una moto elettrici da oltre 100 km/h. Un monopattino e una bicicletta pensati per la micro mobilità urbana. Un concept di moto ibrida che arriverà nel 2023… Niu è più che pronta ad affrontare la transizione elettrica!

L’evoluzione nel mondo dell’elettrico sta procedendo spedita e così, da un anno all’altro, le case hanno la possibilità di aggiornare i propri prodotti per renderli sempre più efficienti in termini di consumi, autonomia, peso e connettività. Niu è uno dei brand leader mondiali della mobilità urbana sostenibile e mai come quest’anno ha investito in nuovi prodotti per avere una gamma davvero completa, che sarà in vendita a partire da marzo 2022. A EICMA 2021, il marchio cinese ben sei novità, fra cui un prototipo sviluppato espressamente per convincere anche i più restii aficionados del motore a benzina che il passaggio all’elettrico, oltre a essere forse un passo inevitabile, non è poi così terribile…

MQi GT Evo

Ridisegnato da capo a piedi, è lo scooter Niu più potente di sempre. Il suo motore da 5kW, posizionato nel mozzo della ruota posteriore, è alimentato da due batterie da 72v e 26Ah, che lo spingono a 100 km/h di velocità massima e 6 secondi per scattare da 0-60 km/h. L’autonomia raggiunge gli 85 km (su una singola carica) e per ottenere il 100% di ricarica bastano meno di 4 ore, grazie al caricatore fast charge di serie. Prestazioni a parte, il nuovo MQi GT Evo è dotato di un nuovo dashboard TFT a colori, funzione keyless, bloccasterzo elettronico e altre funzioni abilitate tramite un’app dedicata. Sarà disponibile in quattro colori opachi – nero, grigio, arancio e bianco – al prezzo di 4.999 euro, comprensivi di connettività e applicazioni per una durata di 4 anni.

Kiu MQiGT Evo

RQi Sport

Anticipata al CES di Las Vegas lo scorso anno, è una moto elettrica pensata per il commuting urbano. Anche per lei motore da 5kW, ma due batterie da 72v e 36 Ah (amovibili) e velocità di punta di 110 km/h. Particolarità dell’RQi Sport, la presenza del “Launch Mode“, una sorta di boost da utilizzare quando si necessità di tutta la coppia, per esempio durante un sorpasso. La strumentazione della nuova Niu è TFT a colori, inoltre dispone di due dash cam anteriore e posteriore. Costa 6.999 euro.

NQi GTS

Anche il cavallo di battaglia Niu si rifà il trucco. Più che il trucco, si tratta di un’evoluzione importante, in quanto il nuovo motore V-Motor innalza la velocità massima a 80 km/h. Tuttavia la maggior potenza non intacca l’autonomia, che rimane di 70 km. Anche per lui nuova dashboard con display TFT a colori. Costa 3.999 euro.

KQi2 Pro

Dopo aver lanciato a inizio anno il suo primo monopattino elettrico, Niu gli affianca un nuovo modello di ingresso (499 euro) con l’ambizioso obiettivo di farne il più diffuso commuter in Europa. La velocità massima è naturalmente 25 km/h.

Kiu KQi2 Pro

BQi

Non poteva mancare una eBike per completare la proposta di Niu. Telaio con geometria “step through” per rendere più comodo salire e scendere di sella, motore Bafang da 250 w e doppie batterie amovibili per un’autonomia fino a 100 km con una singola carica. Il prezzo sarà sotto i 1.500 euro.

YQi

Si tratta del concept di un veicolo ibrido, mosso da due motori: un endotermico da 150 cc raffreddato a liquido e un elettrico da 2.4 kW, montato centralmente. La produzione è prevista per la prima metà del 2023.