Kawasaki Sport Touring A voi la scelta

La comoda, la sportiva, la furiosa. Con questi tre modelli Kawasaki copre ogni angolo del segmento Sport Touring, sono moto complete, molto ben dotate e con tre step di potenza con cui sono in grado di accontentare chiunque, dal turista da giro del mondo allo smanettone per cui i cavalli non sono mai abbastanza. Voi quale scegliereste? Noi dopo averle provate vi diciamo la nostra.

NINJA H2 SX

Super prestazioni, un motore unico e al momento irraggiungibile per tecnologia. La Ninja H2 SX è la punta di diamante della gamma sport touring Kawasaki, non a caso porta il nome Ninja sulla carenatura. Eccessiva, esagerata, potremmo dire che il suo arrivo ha provocato le stesse sensazioni che provocò l’antenata Z1 nel 1972.Il suo quattro cilindri sovralimentato con compressore centrifugo è un limpido esempio delle capacità ingegneristiche di un mega gruppo industriale come Kawasaki. Diretto discendente di quello montato sulla folle Ninja H2R  da 314 cv, qui è declinato in versione stradale per viaggi mai così veloci. Se non vi basta mai, qui trovate pane per i vostri denti.  Il cuore è sempre un quattro cilindri in linea, ovviamente, ma in comune con gli altri due ha meno particolari di quel che si pensi, a partire dai valori di alesaggio e corsa che dai 77×55 dei motori da 1.043 cc passano ai 76×55 dei 998 cc del motore della H2 SX. Il compressore centrifugo fa però impennare i valori di potenza e coppia fino a 200 cv a 10.000 giri e ben 137.3 Nm a 9.500 giri.A imbrigliare tutta questa grinta pensa un telaio a traliccio in acciaio (il migliore per dissipare meglio il calore del motore sovralimentato) che quindi si distacca dalle soluzioni delle altre due moto. In compenso la H2 SX porta a bordo tutta l’elettronica di ultima generazione. Come differenti mappature motore, che tra le altre cose gestiscono anche il freno motore, e la piattaforma inerziale che gestisce traction control e ABS con funzione cornering. La SE sfoggia anche la strumentazione a colori, le manopole riscaldate e il quickshifter che però funziona solo in salita e non in scalata. Con i suoi 1480 mm di interasse la H2 SX si piazza esattamente in modo equidistante tra la Z1000SX e la Versys. Il peso invece si attesta a 262 kg. –> LEGGI LA PROVA COMPLETA

Kawasaki VERSYS 1000 SE

Kawasaki Z1000SX

Guarda il video