La Ducati 1199 Panigale è la moto sportiva del momento con i suoi 195 cavalli dichiarati e soli 164 kg di peso ed è anche già in testa alle classifiche del web essendo la più cliccata,  twittata e bramata dal popolo dei motociclisti sportivi.  Benché non sia stata ancora commercializzata e distribuita presso la rete dei concessionari, molti clienti l’hanno già prenotato le prime Panigale che arriveranno.

Buon momento dunque per la casa italiana che sull’onda del successo di vendite della Multistrada, della Diavel e forte del risultato ottenuto nel mondiale delle derivate di serie si appresta a lanciare una moto davvero rivoluzionaria, che ha già solleticato la fantasia dei talenti del Photoshop americani che si sono lanciati creando alcune versioni racing replica della nuova bicilindrica Ducati.

Fantasia , ma nemmeno tanto (la Althea che correrà nel mondiale Stock potrebbe essere davvero così) visto che anche Ducati non è affatto nuova alla realizzazione di edizioni speciali delle sue supersportive, non ultima la replica della grafica dell’ultima moto usata da Bayiss prima del ritiro dalle competizioni. Comunque ecco le quattro interpretazioni Replica Race della nuova bicilindrica 1199 Panigale.

Una versione è dedicata al successo di Carlos Checa nel mondiale SBK anno 2011, la seconda al miglior testimonial che Ducati possegga nel settore delle moto da competizione derivate dalla serie ovvero l’australiano Troy Bayliss; immancabile la grafica dedicata al pilota americano Nicky Hayden impegnato nella MotoGp e per ultima una versione in ricordo di Marco “Sic” Simoncelli. Osservando nel dettaglio si riconosce l’allestimento S con le sospensioni regolabili elettronicamente e l’utilizzo di diversi componenti estratti dal catalogo Ducati Performance, vedi le diverse parti in carbonio e lo scarico Termignoni.

Naturalmente, come abbiamo già detto si tratta di elaborazioni grafiche fatte da designer americani, ma in fondo sognare non è peccato!